Unità per la bassa risposta ovarica

Il numero e la qualità degli ovociti dimuiscono con l’età, quindi è più difficile ottenere una gravidanza naturale, come evitare errori con tecniche convenzionali di riproduzione assistita

Richiedi informazioni senza impegno: +34 965 50 40 00

Mandi il formulario per richiedere un'appuntamento o maggiori informazioni

Cos’è la risposta ovarica?   

Quando si esegue il trattamento FIVET, una delle fasi più importanti è la stimolazione delle ovaie. Questo procedimento serve ad ottenere un’ adeguato numero di ovociti dandoci un’aspettativa favorevole. In generale, si considera oltre a cinque un numero adeguato di ovociti.

Talvolta le ovaie rispondono in modo inadeguato e il numero di ovociti ottenuto è basso, abbassando notelvolmente la possibilità di gravidanza nel trattamento. Nella maggior parte dei casi la causa del basso numero di ovociti è la bassa riserva ovarica.

Cos’è la riserva ovarica?

Ogni donna nasce con la propria dotazione di ovociti che disporrà per tutta la sua vita. Gli ovociti andranno dunque ad esaurirsi completamente fino alla menopausa. Possiamo definire la riserva ovarica come la quantità di ovociti vitali presenti nelle ovaie di ogni donna in un momento concreto, e questa riserva determina il numero di ovociti che siamo in grado di ottenere in un trattamento FIVET.    

Perchè ho una bassa riserva ovarica?

Come detto in precedenza la riserva ovarica diminuisce progressivamente con l'età fino al totale esaurimento quindi, l'età è il principale fattore di rischio per avere una bassa riserva. Ciò nonostante, non tutte le donne della stessa età hanno una riserva analoga. C’è molta varietà e alcune donne hanno basse riserve già in giovane età, mentre altre donne oltre 40 anni hanno riserve normali con elevate risposte alla stimolazione ovarica e quindi un elevato numero di ovociti nei trattamenti di PMA. Questa variabilità è dovuta principalmente ai fattori ambientali ma soprattutto a quelli relativi alla genetica. In questo senso l’ Unità di Bassa Risposta dell’ IB sta sviluppando diverse linee di ricerca, una delle quali è stata premiata dalla: ” American Society for Reproductive Medicine” (ASRM).

Perchè al giorno d’oggi è così importante la risposta ovarica?

I cambiamenti sociali degli ultimi anni hanno costretto la donna a ritardare la maternità. A partire dai 35 anni non solo la risposta ovarica è più scarsa, ma anche la qualità ovocitaria diminuisce significativamente e progressivamente. L'esito del trattamento di riproduzione assistita dipende principalmente dal numero di ovociti ottenuti, grazie ad una corretta selezione del protocollo da utilizzare, essenziale per queste pazienti.

L’Unità indipendente di “Bassa Risposta” nell’Instituto Bernabeu

Nell’ Instituto Bernabeu fin dall'inizio ci siamo preoccupati per le pazienti con una bassa risposta, presso la nostra sede trattiamo pazienti con questa diagnosi provenienti da tutto il terrirorio nazionale spagnolo e negli ultimi anni offriamo questo servizio a livello internazionale. Per questo abbiamo deciso di creare dunque un'Unità speciale per la cura di queste paziente.

Questa Unità multidisciplinare, diretta dal Dr. Joaquín Llácer, è composta da medici specialisti in medicina riproduttiva, biologia molecolare, genetica e biologia riproduttiva che si mettono a disposizione per questo tipo di trattamenti.

In cosa consiste l’approccio multidisciplinare nell’Unità della riserva ovarica?

Ogni caso viene analizzato e discusso dal team di specialisti di questa Unità.

Avere a disposizione un’ Unità di bassa risposta ovarica nell’ Instituto Bernabeu, permette al paziente di disporre degli ultimi progressi scientifici e delle ultime novità per la diagnosi e il trattamento: test specifici e all’avangurdia, ecografie ginecoloche in 4D per lo studio vascolare ovarico e uterino, previsioni dei marcatori genetici,  Array-CGH e altri test per pianificare il miglior trattamento per ogni singolo caso.

Vantaggi dell’Unità indipendente sulla riserva ovarica IB

Con tutte le prove e i test che disponiamo, i nostri pazienti hanno accesso a trattamenti innovativi ma soprattutto su misura per ogni singola esigenza, e per pazienti alla ricerca di una migliore risposta ovarica e ricettività endometriale.

Questi trattamenti specifici sono basati sulla messa in pratica di terapie individualizzate e adiuvanti per aumentare la sensibilità delle ovaie ai farmaci stimolanti.

Con questi protocolli si stanno raggiungendo risultati incoraggianti in molte pazienti, che altrimenti avrebbere intrapreso il cammino della donazione ovocitaria.

Inoltre, l'esperienza nella gestione di questi casi ci permette comprendere al meglio il peso psicologico che sopportano le pazienti con bassa risposta, molto più sensibili, aiutandole ad alleggerire la loro carica emotiva.

Le è sembrato interessante? SI No

Contatto Instituto Bernabeu

Le nostre cliniche

IB Alicante. Spagna

IB Alicante. Spagna

965 15 40 00

 

IB Elche. Spagna

IB Elche. Spagna

966 66 44 11

 

IB Cartagena. Spagna

IB Cartagena. Spagna

968 32 15 20

 

IB Benidorm. Spagna

IB Benidorm. Spagna

965 85 32 50

 

IB Albacete. Spagna

IB Albacete. Spagna

967 10 00 55

 

Iscriversi alla Newsletter dell'IB

Facebook Twitter Youtube
Desiedera ricevere un nostro consiglio?

Richieda appuntamento nel nostro centro

Dati dell'appuntamento

La ringraziamo per il suo interesse. A breve ci metteremo in contatto con lei per confermare la sua richiesta

Se lo preferische può chiamarci

+34 965 50 40 00