Donatrice di ovociti

Un atto anonimo, volontario e altruista per aiutare persone nel poter diventare genitori

Donatrice di ovociti
  • Vuoi ricevere maggiori informazioni?

    Ti aiutiamo senza impegno

  • GG slash MM slash AAAA
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Con il vostro aiuto, consentirete alle coppie che hanno problemi di fertilità e non reputano rotto il loro desiderio di diventare genitori. Se si vuole la sicurezza, si ha la migliore offerta e servizi nell’ Instituto Bernabeu.

Quali sono i requisiti per diventare donatrice di ovuli?

Rispettando le seguenti normative delle donazioni spagnole:

  • Avere un’età compresa tra i 18 e 33 anni;
  • Indice di massa corporea adeguata;
  • Essere in buona salute psichica e fisica;
  • Essere immuni da malattie ereditarie o infettive trasmissibili ai discendenti;
  • Impegno e responsabilità.

Prima della donazione

Dopo averci contattato inviando un’email con i suoi dati per poterla informare o chiamando il + 34 965 50 40 00, le proporremo un appuntamento per garantire la qualità della sua donazione e soddisfare i requisiti della legge spagnola. Verranno valutati i suddetti aspetti e le spiegheremo tutta la procedura in dettaglio affinché possa essere sicura prima di prendere la sua decisione:

  • Esame psicologico effettuato da uno psicologo;
  • Studio dello storiale clinico personale e familiare eseguita da un esperto ginecologo nella fertilità, un esame fisico e ginecologico per garantire una buona salute generale e escludere infezione di patologia ginecologica;
  • Studi cromosomici e gentici per scartare la possibile presenza di malattie ereditarie: cariotipo, screening della sindorme dell’X fragile, talassemie, atrofia muscolare spinale(SMA) e lo studio di 552 geni vincolati a piú di 600 malattie autosomiche recessive e, dall’anno 2020, lo studio di 2306 geni vincolati con piú di 3000 malattie ereditarie (TCG: il test di compatibilitá genético piú amplio) ed analítica generale (grupo sanguíneo e fattore Rh, malattie infettive, epatite B e C, HIV e prova della coagulazione) ed  MTS (malattie di trasmissione sessuale piú frequenti).
  • Le forniremo il documento di consenso informato, in modo che possa essere consapevole dei possibili effetti del processo di donazione di ovuli.

A chi va orientato il tuo aiuto

Grazie alla vostra donazione di ovuli si aiutano le donne che:

  • A chi non ha ovaie o non operano nemmeno per età o per malattia
  • A chi che i loro ovula non hanno abbastanza qualità per ottenere una gravidanza normale da cui la trasmissione delle malattie genetiche ai figli.

Ai sensi di legge

Ai sensi della legge 14/2006 del 26 maggio in materia di tecniche di riproduzione umana assistita, la donazione è una procedura completamente anonima, libera, volontaria, informata e non retribuita che parte da un contratto formale e riservato tra il donatore o la donatrice e il centro autorizzato.

  • La legislazione spagnola stabilisce che si garantisce sempre l’anonimato.  Vale a dire: non potranno conoscere la vostra identità e voi non conoscerete l’identità dei membri della nuova famiglia. Per questo motivo, l’Instituto Bernabeu applica il “Regolamento Generale di Protezione dei Dati (RGPD) e la Legge Organica 3/2018, in materia di Protezione dei dati Personali e garanzia dei Diritti Digitali (LOPDGDD)” e prevede le normative del “registro nazionale dei donatori e donatrici per riproduzione (SIRHA)”.
  • Può essere corrisposto un indennizzo per i disagi fisici e le spese di viaggio derivanti dal processo di donazione (Regio Decreto Legge 9/2014, del 4 luglio: “ricevere un indennizzo dall’istituzione responsabile dell’estrazione, strettamente limitato a coprire le spese e i disagi derivati dal suo ottenimento in termini di indennità, restituzione del reddito economico perso o simili”).

Qualsiasi immagine di persone mostrate sul presente sito web legata alla donazione di gameti è di carattere fittizio e semplicemente illustrativo.

Parliamo

La consigliamo senza impegno

SITUAZIONE ATTUALE

COVID-19