Foro Blog

Il mezzo di coltura EmbryoGlue® è efficace?

Il mezzo di coltura EmbryoGlue® è efficace?

La procedura del trasferimento di embrioni è uno dei momenti cruciali e decisivi durante un trattamento di Fecondazione in Vitro (FIV). Per ottenere buoni risultati, nel laboratorio FIV sono essenziali mezzi di coltura in cui fare crescere gli embrioni.  Si cerca di riprodurre le condizioni fisiologiche dell’apparato riproduttore femminile affinché il tasso di successo sia ottimo. In questi ultimi anni, una delle strategie per migliorarne i risultati prevede l’uso di mezzi di coltura sviluppati appositamente per il trasferimento di embrioni e che ne migliorerà l’annidamento. Uno di questi mezzi di coltura è il EmbryoGlue®

In cosa consiste EmbryoGlue®?

EmbryoGlue® o “colla embrionale” è arricchito con ialuronato o acido ialuronico (AH), una macromolecola che si trova in numerosi tessuti o organi del corpo, tra cui l’utero.

Come agisce questo mezzo di coltura?

L’acido ialuronico, componente principale di EmbryoGlue®, è un elemento importante nei processi biologici associati alla adesione, migrazione e proliferazione cellulare. Questa molecola potrebbe favorire la corretta adesione dell’embrione all’endometrio, perché questo tessuto sintetizza questo composto durante la fase del ciclo mestruale in cui avviene l’annidamento embrionale. Inoltre, l’AI si unisce al ricettore CD44 presente sia nel tessuto dell’endometrio che nell’embrione favorendo il dialogo tra entrambi e quindi l’annidamento dell’embrione. Un altro elemento importante della composizione ricca di AI è la viscosità del mezzo.

Qual è l’efficacia di EmbryoGlue®?

Attualmente, la letteratura pubblicata sull’efficacia di questo mezzo di coltura è alquanto scarsa e quindi non si può affermare che incrementi significativamente i risultati clinici.

Esistono alcune pubblicazioni come la revisione Cochrane del 2020 in cui analizzano 26 studi (6704 pazienti) confrontando trasferimenti embrionali con l’uso di alte concentrazioni di acido ialuronico e trasferimenti con presenza bassa o nulla di AI. Conclude affermando che l’alta concentrazione di acido ialuronico presente in EmbryoGlue® potrebbe migliorare il tasso di gravidanza clinica e di neonati vivi in FIV e ridurre leggermente il tasso di aborto spontaneo [1].

Un altro studio del 2018 del gruppo di Fu et al. in cui si studia l’uso di EmbryoGlue® in embrioni scongelati per criotrasferimento (CT), sono stati osservati miglioramenti solo nelle pazienti con errori di annidamento previ e non in coloro che si sottoponevano a questa tecnica per la prima o seconda volta [2].

Cosa ne pensa il Gruppo Instituto Bernabeu del mezzo di coltura EmbryoGlue®?

L’Instituto Bernabeu nel 2019 ha presentato presso il congresso della European Society of Human Reproduction and Embriology (ESHRE), il più importante nel mondo della medicina riproduttiva, una ricerca tesa ad analizzare se i dati ottenuti con l’uso di Embryoglue® come mezzo di coltura per effettuare il trasferimento di embrioni nell’utero materno migliorano i risultati. Il lavoro è uno studio prospettivo aleatorio controllato che afferma che, secondo la nostra esperienza, l’uso di EmbryoGlue® non migliora i risultati clinici rispetto ad altri mezzi di coltura convenzionali. Inoltre, sebbene le differenze non siano statisticamente significative, si osserva un leggero incremento nel tasso di aborto spontaneo [3].

In conclusione, è importante continuare a studiare e lavorare per delucidare se l’uso di questo mezzo è efficace per migliorare i risultati rispetto ad altri mezzi di coltura embrionale o se, invece, è consigliato solo per alcuni casi specifici come gli errori di annidamento ripetitivi.

Elisa Álvarezembriologa dellInstituto Bernabeu.

Riferimento bibliografico

  1. Heymann D, Vidal L, Or Y, Shoham Z. Hyaluronic acid in embryo transfer media for assisted reproductive technologies. Cochrane Database of Systematic Reviews. 2020.
  2. Fu W, Yu M, Zhang XJ. Effect of hyaluronic acid-enriched transfer medium on frozen-thawed embryo transfer outcomes. J Obstet Gynaecol Res. 2018 Apr;44(4):747-755.
  3. Ten J, Rodríguez A, Guerrero J, Ortiz JA, Moliner B, Bernabeu R, Sellers R. Embryoglue® as medium for embryo transfer: does it really improve the outcomes? A prospective randomized controlled trial. ESHRE 2019.

Parliamo

La consigliamo senza impegno

SITUAZIONE ATTUALE

COVID-19