fbpx

Foro Blog

Come aumentare le possibilità di gravidanza in donne obese?

Come aumentare le possibilità di gravidanza in donne obese?

Come incide l’obesità sulla fertilità

I problemi di fertilità nelle donne obese (IMC? 30) nella maggior parte dei casi sono legati alla disfunzione dell’ovulazione e in alcuni casi alla Sindrome dei Ovaie Policistiche. Va anche notato che nelle donne con cicli ovulatori “normali”, l’obesità stessa è associata ad un minor tasso di gravidanze spontanee e ad un aumento del tempo di ricerca della gravidanza. In un recente studio, è stato dimostrato che le donne obese nella fase finale dell’età riproduttiva (35-49 anni) presentavano livelli significativamente più bassi di AMH (Ormone Antimulleriano, l’ormone che indica la riserva ovarica) fino ad un 65% in meno rispetto alle donne con peso normale della stessa età.

Con questo vogliamo affermare che le donne obese, sebbene abbiano un ciclo apparentemente normale, avranno maggiori difficoltà ad ottenere una gravidanza spontanea, impiegheranno più tempo e avranno meno tempo a disposizione considerando che la loro riserva ovarica è inferiore.

Numerosi studi dimostrano che una perdita di peso del 5-10% migliora notevolmente la prognosi.


La obesidad se asocia a alteraciones menstruales, con mayor frecuencia por la presencia del síndrome de ovarios poliquísticos
  • L’obesità è associata a disturbi mestruali, il più delle volte dovuti alla presenza della sindrome dell’ovaio policistico
Las mujeres con obesidad grave tienen un 50% menos de probabilidades de quedarse embarazadas
  • Le donne con obesità grave hanno il 50% di probabilità in meno di rimanere incinta
Por cada punto de incremento en el IMC se reduce la posibilidad de embarazo un 10%
  • Per ogni punto di aumento del BMI, la possibilità di gravidanza si riduce del 10%

Terapia di Riproduzione Assistita (TRA) per donne obese

I dati dimostrano un maggior tasso di insuccesso delle TRA (FIV: Fecondazione in vitroICSI:Iniezione intracitoplasmatica) man mano che aumenta l’IMC della donna ed è legato ad una

  • Peggior qualità degli ovociti ottenuti
  • Una peggior riposta ovarica
  • Una peggior qualità e ricettività endometriale
  • Aumento del numero di aborti

O un insieme di questi fattori.

Questo si traduce in una prognosi peggiore dei risultati delle TRA in donne obese, sia nei cicli con ovociti propri che in casi di ovodonazione.  L’IMC della donna è importante in questo secondo tipo di TRA perché potrebbe alterare e influire sulla ricettività endometriale.

Consigli

Attualmente esistono cure mediche efficaci per il trattamento dell’obesità che comportano una perdita di peso sicura e in tempi ragionevoli e che possono applicarsi a questo tipo di pazienti con un buono stato di salute generale e di fertilità.

L’Instituto Bernabeu, all’avanguardia con questo tipo di trattamenti, offre un programma di Trattamento dell’Obesità Pro-Fertilità destinato alle donne con obesità che cercano di avere un figlio, con l’aiuto di medici specialisti in endocrinologia e nutrizione esperti in obesità e fertilità.

Dra. Pino Navarro, direttora d’ Endocrinologia e nutrizione del’ Instituto Bernabeu

ALTRE INFORMAZIONI CORRELATE

Parliamo

La consigliamo senza impegno

SITUAZIONE ATTUALE

COVID-19