Campaña_INVESTIGACION_MASTER 2La ricerca applicata alla riproduzione assistita offre nuove risposte a situazioni che fino a poco tempo fa non ne avevano. Propone soluzioni, alternative e nuovi metodi per superare le varie difficoltà riproduttive che potrebbero presentarsi. Ma non solo…i progressi scientifici permettono di stabilire diagnosi e trattamenti sempre più specifici, personalizzati ed individuali, fino a tal punto che si potrebbe persino affermare che lo scopo è ottenere un trattamento unico elaborato per in paziente unico.

Il fatto che un trattamento venga affrontato in modo più personalizzato favorisce senza dubbio risultati migliori. Più sono precisi e personalizzati, maggiore e la garanzia di successo. “Ogni paziente ha necessità specifiche”, spiega il Dott. Joaquín Llácer. Il vice direttore medico del dipartimento di medicina riproduttiva dell’Instituto Bernabeu aggiunge che “è fondamentale avere un protocollo specifico”. Per questo motivo si lavora e si studia in modo costante in tutte le aree della riproduzione assistita per contribuire al progresso scientifico e poter offrire più soluzioni ai pazienti.

Presso l’Instituto Bernabeu di Alicante le principali linee di ricerca puntano sulla bassa risposta ovarica, l’errore di annidamento o aborto ripetitivo ed il CCS dell’embrione. In quest’ultimo caso, i progressi della genetica hanno permesso che si possa effettuare uno studio completo di tutti i cromosomi dell’embrione verificando così che sia sano e senza alterazioni genetiche. Per quanto riguarda la bassa risposta ovarica e l’aborto ripetitivo, la variabilità dei casi in base a fattori genetici di ogni paziente rende indispensabile l’incessante ricerca che aiuti i professionisti a determinare il miglior trattamento per ogni singola donna.

Le linee di ricerca che si stanno sviluppando contemporaneamente presso l’IB sono numerose e una di queste è stata recentemente premiata dalla Società Americana di Medicina Riproduttiva. Attualmente il nostro Instituto ha elaborato oltre un centinaio di lavori di ricerca tesi a precisare ed creare trattamenti personalizzati per le nostre pazienti. I risultati di queste ricerche e del lavoro degli specialisti del centro alicantino sono presente in numerosi congressi internazionali di medicina e fertilità e in pubblicazioni scientifiche specializzate. In particolare, spicca la presenza dell’IB nel Congresso Europeo di Fertiltà ESHRE 2015, il più importanate meeting professionale del settore che si è tenuto nel mese di giugno a Lisbona. In totale, il centro alicantino ha presentato 10 lavori selezionati dal comitato scientifico dell’organizzazione.

Oltre ai continui lavori di ricerca, gli sforzi dell’IB si concentrano anche nell’aspetto docente. Perché la formazione specifica dei professionisti in medicina riproduttiva è fondamentale e la specializzazione professionale aiuta a poter offrire ai pazienti un trattamento sempre più specifico e personalizzato. Con questa idea, l’Instituto Bernabeu di Alicante offre attraverso la propria Fondazione corsi gratuiti per tecnici di laboratorio, medici e genetisti.

Sono numerosi anche i legami con diverse università. La Cattedra Universitaria in Medicina Riproduttiva, creata assieme all’Università di Alicante, pretende “sviluppare trattamenti per dare soluzioni a pazienti con infertilità estrema e divulgare e diffondere le conoscenze sulle nuove tecniche di fertilità”, affermano dall’IB. Inoltre, l’Instituto Bernabeu, assieme al Dipartimento di Biotecnologia dell’università alicantina, imparte il Master universitario in Medicina Riproduttiva, che comprende tutte le informazioni multidisciplinari necessarie per la specializzazione in riproduzione umana.

IB contribuisce anche alla formazione di studenti di medicina, Biologia ed Infermeria con borse di studio che li aiutano a proseguire gli studi universitari grazie ad accordi con le università di Murcia, Cartagena, Barcellona, Segovia e la Politecnica di Valencia.

“Il nostro obiettivo principale è stato ed è ancora tuttora ottenere risultati migliori e promuovere il progresso della scienza medica”, garantiscono dall’Instituto Bernabeu di Alicante. In poche parole, formazione specifica e specializzata unita alla ricerca scientifica applicate alla riproduzione assistita con un obiettivo chiaro e preciso: offrire un trattamento ed una risposta alle necessità individuali di ogni paziente. Un trattamento unico per ogni persona, única.

Ricerca in materia di fertilità: un trattamento unico per un paziente unico
Rate this post