10 fattori importanti per rimanere incinta nelle migliori condizioni - Instituto Bernabeu

La decisione di cominciare a cercare la gravidanza è uno dei passaggi più importanti della vita. Tano se e è naturale quanto se si richiede aiuto medico per ottenerla. Proponiamo questi 10 consigli per tenerne conto e affinché la gravidanza arrivi e si evolva nel modo più sano possibile.

Livelli di vitamine e nutrienti

In genere si consiglia di iniziare a prendere l’acido folico 2 o 3 mesi prima (per prevenire malformazioni del tubo neurale nel bambino). È importante valutare anche i livelli di vitamina D così, in caso di deficit, poterla somministrare prima di cercare una gravidanza. In alcuni casi particolari (diete vegetariane, vegane, ecc.) sarà anche importante considerare un integratore di ferro o vitamina B12 se necessario. D’altra parte, è consigliabile che il medico prescriva un esame del sangue per escludere anemia e altri disturbi che possono  eventualmente essere corretti prima della gravidanza. 

Alimentazione

Nel contesto attuale, i benefici di una dieta equilibrata per la salute sono stati più che confermati. Quando si cerca una gravidanza può essere un buon momento per cambiare e mantenere sane abitudini alimentari, che non solo miglioreranno la gravidanza ma faranno anche parte dell’educazione del bambino che stiamo cercando. Può essere utile ricevere una consulenza nutrizionale pre-gravidanza.    

Eliminazione delle tossine

Dovrebbe eliminare il consumo di tabacco e alcol, nonché evitare il più possibile l’esposizione alle tossine ambientali. (es: inquinamento, insetticidi e prodotti per la pulizia con particelle volatili). Si consiglia inoltre di eliminare o ridurre il consumo di caffè.

Stato di salute generale

Si consiglia di fare una visita dal dentista prima della gravidanza, per poter prevenire, o trattare in anticipo, le patologie che possono insorgere durante la gravidanza. In modo personalizzato, sarà necessario valutare lo stato di salute in base all’età, malattie precedenti, farmaci abituali, allergie, ecc. di ciascuna donna. Prima di cercare una gravidanza, è anche consigliabile valutare l’immunità contro la rosolia (se non ce l’ha, si consiglia la vaccinazione, poiché questa malattia può causare malformazioni nel feto). La vaccinazione contro la rosolia consiste in due dosi a distanza di quattro settimane, dopodiché si consiglia di attendere un mese per rimanere incinta.

Visita ginecologica generale

Quando si pianifica la gravidanza, è necessario organizzare una visita ginecologica preconcezionale per avere la citologia aggiornata, eseguire un’ecografia dove si possono escludere alterazioni che potrebbero complicare la gravidanza, nonché un esame del seno. Si consiglia di segnalare la propria “riserva ovarica” ​​(contando i follicoli antrali mediante ecografia ed effettuando un’analisi dell’ormone antimulleriano). Durante la revisione, dovrebbero essere valutati anche lo stato funzionale dell’apparato genitale, la crescita del follicolo e le problematiche legate all’ovulazione e all’impianto (presenza di polipi o fibromi uterini).

Fattore maschile

Nella ricerca della gravidanza, è altrettanto importante valutare lo stato di salute dell’uomo. Tenendo conto degli antecedenti: patologie pregresse, interventi urologici, gravidanze con precedenti aborti, ecc. Un precedente seminogramma consente di valutare i parametri seminali e di escludere alterazioni che possono ostacolare o ritardare la gravidanza. In pochi casi, sarà conveniente eseguire un esame urologico complementare..

Benessere físico

sentirsi bene fisicamente è importante, e prima di cercare una gravidanza dobbiamo controllare il peso (sia per eccesso che per impostazione predefinita). Inizia regolarmente un esercizio delicato. Tenere in considerazione la qualità del riposo con abitudini e tempi di sonno adeguati. Tutto questo ci aiuterà in molti aspetti, sia nella ricerca della gravidanza, sia nella sua evoluzione, preparazione al parto, e migliorerà anche il recupero postpartum.

Benessere psichico

Altrettanto o più importante è sentirsi bene psichicamente. La ricerca della gravidanza è un progetto appassionante, ma il trascorrere di qualche mese senza risultati (cosa perfettamente naturale) può generare irrequietezza e stress per impazienza. In questo momento, praticare yoga e applicare tecniche di rilassamento e consapevolezza può aiutare molto.

Progetto di coppia e altri modelli familiari

La ricerca della gravidanza è, per lo più, un progetto di coppia. È importante che questo passaggio sia un momento di crescita e comunicazione, poiché è un progetto condiviso e comune che rafforza i legami di amore e fiducia. In altri tipi di progetto, come quello delle donne che scelgono di essere incinte senza un partner maschile, o delle coppie lesbiche, la Medicina della Riproduzione viene utilizzata per ottenere una gravidanza ed è anche necessario stabilire una piena comunicazione su aspettative e delusioni. In tutti i casi i punti precedenti sono ugualmente applicabili.

Informazione

Quando si intraprende il processo di ricerca di una gravidanza, si consiglia di disporre di informazioni reali e verificate, per poter gestire al meglio sia la parte positiva che quella negativa. È importante conoscere le probabilità di gravidanza spontanea in ogni ciclo mestruale e che una coppia sana può aver bisogno fino a un anno di rapporti non protetti per rimanere incinta. Devono essere considerati fattori come l’età e la riserva ovarica, nonché un adeguato controllo ostetrico per evitare complicazioni. Insomma, con la ricerca della gravidanza inizia la grande avventura della vita.

POTREBBERO INTERESARTI ANCHE:

Dr. Jordi Suñol, ginecologo e direttore medico dell’Instituto Bernabeu Mallorca

Potete effettuare una

Rate this post