Il ruolo del liquido seminale nel miglioramento dei trattamenti di fertilità 0Lo sperma è formato da due elementi: gli spermatozoi ed il liquido seminale che questi utilizzano come veicolo.

Tradizionalmente si attribuiva al liquido seminale semplicemente il ruolo di trasportatore. Ciononostante, già da anni, si osserva che l’esposizione al liquido seminale provo di spermatozoi migliorava il risultato delle fecondazioni in vitro e delle coppie che soffrivano aborti ripetitivi.

Negli ultimi mesi sono aumentate le prove di questo miglioramento dei risultati, come dimostrano le ultime pubblicazioni scientifiche indicate alla fine di questo articolo, lavori scientifici che confermano le osservazioni iniziali e ne spiegano i motivi.

Questi risultati non devono sorprenderci considerando che erano già stati osservati in molte specie animali.

Ci si è resi conto che il liquido seminale contiene fattori che migliorano l’immunotolleranza e favoriscono l’annidamento dell’embrione e riducono gli aborti ripetitivi modificando il sistema immunologico materno e contribuendo all’inizio e allo sviluppo della gravidanza. Queste azioni si situano a livello della cervice uterina e dell’endometrio.  Inoltre, l’esposizione al liquido seminale attiva l’ovulazione, accelera la maturazione dell’ovocito nell’ovaio e infine promuove un funzionamento migliore della tuba.

Gli effetti positivi della fertilità non si concentrano solo nella fecondazione, in quanto l’esposizione al liquido seminale durante la gravidanza riduce il rischio di complicazioni ostetriche, come la crescita fetale ritardata, preeclampsia e altri disturbi della funzione placentaria.

Dott. Rafael Bernabeu, Direttore Medico del Instituto Bernabeu

Seminal fluid and fertility in women. Sarah A. Robertson, Ph.D. and David J. Sharkey, Ph.D. Fertility and Sterility. Vol. 106, Nº 3. Septiembre 2016

The role of seminal plasma for improved outcomes during in vitro fertilization treatment: review of the literature and meta-analysis. Giselle Crawford, Arpita Ray, Anil Gudi, Amit Shah, and Roy Hombur.  Human Reproduction Update. Vol.21, Nº 2, pp. 275–284. 2015

Il ruolo del liquido seminale nel miglioramento dei trattamenti di fertilità
Rate this post