Cos’è l’adenomiosi? 0L’adenomiosi è definita come l’invasione dell’endometrio all’interno della parete muscolare uterina.

L’adenomiosi è un’identità poco conosciuta perché non è facile da diagnosticare.  La sua manifestazione clinica può essere asintomatica o produrre mestruazioni molto abbondanti e prolungate e dismenorrea.

Attualmente la diagnosi è migliorata grazie alle ecografie ad alta risoluzione in 4-D che permettono di individuare la presenza dell’endometrio al di fuori della posizione adeguata.

Presso l’Instituto Bernabeu siamo in grado di effettuare una diagnosi ecografica mediante segni che identificano questa patologia, ad esempio il segno dell’albero che associato ad alcuni biomarcatori specifici ci permette di elaborare una diagnosi certa.

L’adenomiosi può essere focale (quando ne è affetta solo una zona limitata della cavità uterina) o diffusa (quando ne è affetta la totalità dell’utero).

In quest’ultimo caso possono verificarsi problemi di errore di annidamento.

Il trattamento dell’adenomiosi è una vera sfida per il medico e richiede una valutazione personalizzata.

Dott. Rafael Bernabeu, Direttore Medico del Instituto Bernabeu.

Rate this post