fbpx

Attualità

Ricerca per migliorare la gravidanza in pazienti con errori di annidamento e aborti ripetitivi

12-01-2016

Ricerca per migliorare la gravidanza in pazienti con errori di annidamento e aborti ripetitivi

In occasione del VIII Congresso dell’Associazione Spagnola di Biologia della Riproduzione che si è tenuto a San Sebastián a noviembre sono stati presentati oralmente i risultati  dei lavori di ricerca: “Efficacia dello screening cromosomico completo (CCS) in G+5 per migliorare il successo dei cicli di fiv in donne riceventi con errori di annidamento (RIF) e aborti ripetitivi (RPL).

L’incidenza elevata delle alterazioni cromosomiche in gameti ed embrioni umani pre-impiantati potrebbe spiegare il basso tasso di successo dei trattamenti di FIV. Lo sviluppo delle tecniche di Screening cromosomico completo (CCS) hanno fornito importanti informazioni rispetto alla dotazione cromosomica degli embrioni. Questa nuova tecnologia applicata come metodo di selezione degli embrioni permette di migliorare il tasso di successo delle tecniche di riproduzione assistita, perché saranno trasferiti nell’embrione materno solo gli embrioni cromosomicamente normali, permettendo in questo modo di migliorare il tasso di neonati e ridurre il numero di aborti. In particolare in pazienti affette da errori di annidamento o aborti ripetitivi che nel 50% dei casi sono dovuti a motivi genetici.

In questa ricerca sviluppata presso l’Instituto Bernabeu abbiamo studiato le alterazioni cromosomiche su embrioni di pazienti riceventi di ovociti che soffrono aborti ripetitivi o errori di annidamento. Per ottenere risultati validi abbiamo analizzato i risultati di CCS di 312 embrioni sottoposti a biopsia il 5º giorno di sviluppo (blastocisto) provenienti da 91 pazienti.

Abbiamo osservato che grazie alla tecnica di screening cromosomico completo il tasso di gravidanza (61,9%) e di annidamento (49,3%) in pazienti affette da aborti ripetitivi ed errori di annidamento raggiunge gli stessi valori che in pazienti normali.

Questa ricerca dimostra che gli embrioni delle pazienti con aborti ripetitivi o errori di annidamento hanno una maggior percentuale di alterazioni cromosomiche. L’uso del CCS permetterà di selezionare e trasferire embrioni senza alterazioni migliorando il tasso di successo dei cicli di riproduzione assistita aiutando le pazienti che fino a quel momento non sono riuscite ad avere una gravidanza evolutiva ad avere un bambino sano in casa.

EFICACIA DEL SCREENING CROMOSÓMICO COMPLETO (CCS) EN D+5 PARA MEJORAR EL ÉXITO DE LOS CICLOS FIV EN RECEPTORAS CON FALLOS DE IMPLANTACIÓN (RIF) Y ABORTOS DE REPETICIÓN (RPL). B. Lledó, R. Morales, JA. Ortiz, H. Blanca, J. Guerrero, J. Ten, J. Ll. Aparicio y R. Bernabeu. Póster.

Parliamo

La consigliamo senza impegno

SITUAZIONE ATTUALE

COVID-19