Attualità

La precisione delle tecniche di sequenziamento massivo migliora le possibilità di gravidanza

28-06-2018

La precisione delle tecniche di sequenziamento massivo migliora le possibilità di gravidanza

Una ricerca scientifica dell’Instituto Bernabeu ha studiato le possibilità di gravidanza evolutiva in caso di annidamento di embrioni portatori di mosaicismo cromosomico. Un aspetto alquanto controverso perché si tratta di embrioni con un’alterazione cromosomica in alcune cellule e che fino a poco tempo prima passavano inosservati. Grazie alla precisione delle ultime tecniche di sequenziamento massivo o NGS e array CGH nelle analisi preimpianto tese ad individuare eventuali aneuploidie, si è in grado di diagnosticare non solo le alterazioni cromosomiche a mosaico di cromosomi completi, ma anche di segmenti cromosomici.

La qualità di questi embrioni aumenta la speranza di numerose coppie con difficoltà riproduttive e i cui embrioni presentano una leggera alterazione. La ricerca è stata selezionata come comunicazione orale dal comitato del congresso della Società  Spagnola di Fertilità (SEF) ed è stata gestita dalla biologa Ruth Morales. Tra le varie conclusioni, si sottolinea che gli embrioni con alterazioni cromosomiche segmentarie in una percentuale delle cellule analizzate possono essere trasferiti. E avverte che sono sempre allerta per trasferire gli embrioni cromosomicamente normali. 

Los embriones portadores de mosaicismo segmentario tienen una tasa de embarazo similar a los embriones euploides. Morales Sabater, R.; Lledó Bosch, B.; Ortiz Salcedo, JA.; Rodríguez-Arnedo, A.; Ll. Aparicio Aparicio, J.; Bernabeu Pérez, R. Oral presentation.

Parliamo

La consigliamo senza impegno

SITUAZIONE ATTUALE

COVID-19