Attualità

Una ricerca dimostra che la personalizzazione del trattamento con i test farmacogenetici può migliorare la stimolazione ovarica

07-09-2022

Una ricerca dimostra che la personalizzazione del trattamento con i test farmacogenetici può migliorare la stimolazione ovarica

La farmacogenetica permette di conoscere la base genetica della variabilità nella risposta ai farmaci e, in questo modo, modificare i trattamenti per renderli più effettivi. Nei trattamenti di riproduzione assistita, la stimolazione ovarica è un passo fondamentale che permette di ottenere un numero ottimale di ovociti per poi ottenere la nascita di un bambino sano. La farmacogenetica applicata alla medicina riproduttiva aiuta a prevedere e personalizzare i trattamenti. 

Una ricerca sviluppata dal laboratorio di genetica dell’Instituto Bernabeu (IBbiotech) presentata al congresso ESHRE 2022 ha analizzato l’applicazione clinica dei test farmacogenetici utilizzati per la personalizzazione della stimolazione ovarica.

Lo studio ha analizzato i risultati della stimolazione ovarica a cui si sono sottoposte 228 pazienti che hanno effettuato il test farmacogenetico. Ed è stato verificato il risultato della stimolazione ovarica nel ciclo previo e successivo alla realizzazione dell’analisi. Il test analizzava varianti del gene ricevente del FSH (ormone follicolostimolante) e di androgeni.

Tra le varie conclusioni, gli esperti hanno verificato un incremento del numero di ovociti maturi nel ciclo del trattamento in cui si applicava la farmacogenetica, sebbene le pazienti avessero un’età maggiore.

Questo è il primo lavoro di ricerca che dimostra che i test farmacogenetici possono migliorare i risultati di stimolazione ovarica. Esiste quindi un beneficio importante di queste analisi teso alla personalizzazione dei trattamenti di stimolazione ovarica.  

Pharmacogenetic (PGx) Gene-Drug Association in IVF: clinical relevance of a panel test for ovarian stimulation.

B. Lledó, JA. Ortiz, N. Iervolino, A. Bailén, R. Morales, JC. Castillo, A. Bernabeu, R Bernabeu

Parliamo

La consigliamo senza impegno

SITUAZIONE ATTUALE

COVID-19