Prima visita

Nella prima visita, viene realizzata una valutazione completa del caso, instaurando l’importante rapporto medico-paziente

In che consiste il primo appuntamento di fertilità?

È il primo appuntamento presso la nostra clinica. Dove valuteremo tutti gli aspetti del singolo caso: antecedenti, visite mediche, ginecologiche o andrologiche e possibili trattamenti già realizzati in altri centri.

Dove viene realizzata?

Di solito la prima visita richiede un colloquio con i pazienti nelle nostre strutture. Le cliniche dell’Instituto Bernabeu, hanno un ambiente confortevole che permette una conversazione rilassata tra medici e pazienti, e se per qualsiasi motivo risulta difficile trovare tempo e disponibilità per recarsi in uno dei nostri centri, è possibile fissare un appuntamento per video-conferenza o per telefono, che ci permetterà di focalizzare il suo singolo caso risparmiando così tempo e il viaggio.

Chi mi riceverà al mio primo appuntamento per una visita di fertilità?

Per una visita di fertilità i pazienti vengono assistiti da un ginecologo specialista in medicina riproduttiva. Tutti i ginecologi che analizzeranno ogni singolo paziente infertile nell’ IB sono stati riconosciuti dalla ESHRE e EBOG.

Nella stessa visita e anche prima, se neccessario, un "Assistente alle Cure Integrali " ACI, vi accompagnerà e vi guiderà attraverso tutto il processo.

Dove devo dirigermi una volta arrivata al centro I.B.?

Le nostre receptionist la attenderanno per l’ora stabilita. Le richiederanno una serie di dati amministrativi (nome e recapito ecc.) e sarà accompagnata in un’elegante e privata sala d'attesa.

Che consiste la prima visita di fertilità?

Dopo averle presentato il suo corrispettivo ginecologo, che sarà il responsabile del suo caso, la visita sarà strutturata secondo questa prassi:

  1. Storia. È il primo passo di qualsiasi atto medico. Il ginecologo approfondirà la sua storia sia familiare che personale. È importante conoscere ogni dettaglio della vostra storia medica che potrebbe avere importanza nella diagnosi e nel trattamento del problema della sua infertilità, come nel corso della gravidanza futura.
  2. Valutazione degli antecedenti d’infertilità. Viene stabilito il tempo dell’ infertilità e, nel caso che abbia già realizzato test o trattamenti diagnostici, questi devono essere studiati e allegati alla sua cartella.
  3. Indagini. Molto probabilmente lo stesso giorno verrà svolta un’ecografia ginecologica per valutare morfologicamente e funzionalmente l'utero e le ovaie. Si tratta di una semplice esplorazione che fornisce informazioni relative alla procedura da seguire.
  4. Prescrizione di test diagnostici. Dopo la valutazione di tutti i dati, verrete informati e illustrati sui test da effettuare per la diagnosi del problema. Molti dei quali si potranno svolgere lo stesso giorno presso la nostra clinica riducendo le tempistiche e i costi.
  5. Nella prima visita il ginecologo prescritto vi darà una prima diagnosi della sua prognosi e le possibili alternative di trattamento.

Cosa devo portare per la prima visita di fertilità?

Consigliamo di portare tutti i documenti (analisi, test, rapporti medici ecc.) che potrebbero essere importanti, potete inviarci anche questi documenti digitalizzati facilitando le tempistiche, perché il ginecologo possa visionarli prima della visita. In ogni caso, se si riscontrano difficoltà nell’ottenere tutti i documenti neccessari, non cancellate o posponete la visita in quanto con l'intervista si può fare una valutazione adeguata e confermare se ne sono neccessari o meno in una seconda fase.

Le è sembrato interessante? SI No

Contatto Instituto Bernabeu

Iscriversi alla Newsletter dell'IB

Facebook Twitter Youtube

Appt.

Contatto

Online

Desiedera ricevere un nostro consiglio?

Richieda appuntamento nel nostro centro

Dati dell'appuntamento

La ringraziamo per il suo interesse. A breve ci metteremo in contatto con lei per confermare la sua richiesta

Se lo preferische può chiamarci

+34 965 50 40 00

Bebé Instituto Bernabeu