Attualità

Miglioramenti per ottimizzare il congelamento embrionale. Studio clinico dell’Instituto Bernabeu per la Società Belga di Fertilità

19-01-2017

Miglioramenti per ottimizzare il congelamento embrionale. Studio clinico dell’Instituto Bernabeu per la Società Belga di Fertilità

Lo scorso mese di novembre, in occasione del Congresso della Società Belga di Fertilità tenutosi a Mons, il nostro gruppo Instituto Bernabeu ha presentato 5 lavori di ricerca.  

La vetrificazione degli embrioni è una tecnica usata nel laboratori di fecondazione in vitro.  Questa procedura richiede esporre l’embrione ad elevate concentrazioni di crioprotettori per ottenere elevati tassi di sopravvivenza.  Dobbiamo prestare la massima attenzione a non mantenere l’embrione in queste condizioni per più di 15 minuti perché potremmo causare danni peggiori nello sviluppo posteriore.

Lo scopo di questo studio è stabilire il tempo minimo necessario durante il quale l’embrione deve essere esposto a queste temperature per ottenere tassi di sopravvivenza alti senza danneggiarne la viabilità.

Dopo aver raccolto i dati relativi ai tempi necessari per l’embrione per raggiungere un equilibrio nel mezzo specifico (in oltre 300 embrioni) si è giunti alla conclusione che esiste un rapporto tra lo stadio embrionale e il tempo richiesto per raggiungere questo equilibrio, potendo ottimizzare l’esposizione al mezzo, mantenendolo il minimo tempo possibile e quindi evitando danni embrionali e migliorando il risultato della procedura.

 

New proposal for Embryo Vitrification. Minimal exposure to equilibration solution. Rodriguez-Arnedo A, Ten J, Guerrero J, Tió MC, Cascales L, Ll. Aparicio J, Bernabeu R

 

Parliamo

La consigliamo senza impegno

SITUAZIONE ATTUALE

COVID-19