Domande frequenti

Perché è necessario aspettare fio al 5º giorno di sviluppo embrionale per poter effettuare la biopsia nel PGS/PGT-A/CCS?

Il 5º giorno di sviluppo embrionale l’embrione passa ad uno stadio chiamato blastocito. In questa fase, altre ad altri processi si produce anche la cosiddetta differenziazione cellulare. Fino a questo momento tutte le cellule dell’embrione erano uguali e con la stessa capacità. Con la differenziazione, le cellule dell’embrione si specializzano per poter dare origine a: da una parte al sacco vitellino e alla placenta e queste cellule formano il trofoectodermo; mentre altre cellule daranno origine all’embrione e formeranno la massa cellulare interna. In questo momento possiamo già distinguere e selezionare le cellule che non daranno origine al feto ed effettuare quindi la biopsia senza danneggiare l’embrione. Effettuare una biopsia in fasi precedenti dello sviluppo, ad esempio come si faceva tempo fa al 3º giorno, ha dimostrato che potrebbe avere effetti negativi sulla capacità di annidamento dell’embrione. Altri studi recenti hanno invece confermato che la biopsia al 5º giorno è molto più sicura.

Parliamo

La consigliamo senza impegno

SITUAZIONE ATTUALE

COVID-19