Scarica la Guida gratuita per rendere più facile il percorso verso la maternità per le donne lesbiche, bisessuali e transgender

  • 03-09-2020

All'Instituto Bernabeu sappiamo che le famiglie sono di diversi colori. Per rendere il viaggio più semplice per le coppie lesbiche, bisessuali e transgender abbiamo creato questa Guida che può essere scaricata gratuitamente. Con essa, vogliamo rendere più facile la maternità, aiutando a scegliere la migliore clinica e raccontando le tecniche a disposizione della medicina riproduttiva per creare una famiglia. Nel caso delle persone transgender, è importante sapere che i trattamenti ormonali e chirurgici possono causare infertilità e persino sterilità. Pertanto, la preventiva conservazione dei gameti sarà utile nella pianificazione di una futura gravidanza.

La Guida riserva una sezione speciale all’importanza della scelta del donatore di sperma più idoneo; così come i severi criteri che vengono applicati nella selezione, siano medici, psicologici e genetici. Ciò si traduce nel fatto che solo il 9% dei richiedenti diventa donatore all'Instituto Bernabeu. Inoltre è molto rassicurante sapere che tutte le donatrici vengono sottoposte alla più completa analisi di compatibilità genetica (TCG) per le principali malattie ereditarie -più di 600-2.500 malattie recessive- che garantiscono la salute del futuro bambino.

La Guida presenta le diverse tecniche di riproduzione assistita che le coppie hanno a disposizione: Inseminazione con seme di donatore; Fecondazione in vitro (FIVet) con seme di donatore; Doppia Donazione FIVet; o l'Adozione di un embrione. E il metodo ROPA (ricevimento degli ovociti dalla partner), una tecnica esclusiva per le coppie lesbiche, che per legge devono essere sposate. Una fornisce l'ovulo mentre l'altra gestirà il bambino di entrambe, permettendo di vivere intensamente la maternità. La Guida racconta anche la storia di Ana e Lucía che hanno optato per il metodo ROPA e sono le orgogliose mamme di Iker.

 

SCARICA LA GUIDA

Guida alla maternità per le donne lesbiche, bisessuali e transgender

Vuoi un consiglio?
te lo diamo senza impegno