Informazione turistica

Alicante, città marittima

Alicante, con più di 320.000 abitanti, è una città principalmente marittima. Si affaccia sul Mar Mediterraneo e il suo centro storico è un tutt’uno con la spiaggia del Postiguet, ha due porti uno turistico e uno commerciale. Tutta questa zona si può percorrere comodamente a piedi grazie al suo lungomare. Parallela alla passeggiata sono presenti altre zone di interesse come l’ Explanada de España, una passeggiata tra le palme di quasi mezzo kilometro di lunghezza, il cui pavimento è composto da un gran mosaico di marmo tricolore; il parco di Canalejas, con rigogliosi alberi tra i quali si evidenziano ficus centenari; e i giardini di Pedro Herrero da dove si accede alla Sala Municipale delle Mostre della Lonja del Pescado, ubicata in un edificio con influenze arabe dell’inizio del secolo XX, è la più grande della Comunità Valenziana.

Informazione turistica

Il Castello di Santa Barbara, sia per la sua estensione che per le sue strutture è uno dei più grandi del Mediterraneo. Occupa tutta la cima e buona parte di un lato del monte Benacantil, mole rocciosa che si erge vicino al mare a 166 metri di altezza. La sua posizione privilegiata favorì insediamenti umani fin da tempi remoti, a prova di ciò si sono ritrovati resti dell’età del bronzo iberici e romani.

Ai piedi del monte Benacantil con il castello di Santa Barbara come protezione, si trova il centro storico di Alicante, dove si sono scoperti resti tardoromani, resti di muraglie medioevali e strade dell’Età Moderna. Al suo interno si trova un’insieme storico-artistico molto importante così come uno dei nuclei vitali della vita notturna conosciuto come 'El Barrio'. Alle spalle del Municipio, nella piazza della Santísima Faz, si può iniziare un percorso salendo per la Via San Agustín fino alla piazza Quijano, una delle più antiche di Alicante. Da lì passando per la via Pedro Sebastiá, si giunge a Via San Roque, coopatrono della città, dove si erge l’eremita con lo stesso nome del 1559, ricostruita nel 1875 e restaurata di recente. Al suo interno si trova il Cristo Gitano, molto venerato dagli abitanti del barrio di Santa Cruz, il più noto di Alicante.

Informazione turistica

L’isola d Tabarca è l’unica isola abitata della Comunità Valenziana, si trova solo a 11 miglia marine dalla città, davanti al capo di Santa Pola. La spiaggia principale dell’isola è quella di Levante, che ha una lunghezza di 250m. Fanno servizio numerosi battelli per raggiungere Tabarca con partenza dalla passaggiata del porto.

Soggiorno, ristaurazione e divertimento

Informazione turistica

Alicante dispone di un’ampia offerta alberghiera, con hotel da una a cinque stelle, pensioni, ostelli ed appartamenti.

Nella nostra città è possibile gustare la cucina mediterranea nel suo più ampio significato. Pesce e crostacei della baia di Alicante, frutta e verdura della campagna circostante, varietà di risotti, così come eccellenti vini alicantini fanno parte di una completa gastronomia.

Tra il giorno 20 e 29 giugno vengono celebrate le Hogueras de San Juan, dichiarate d’interesse Turistico Internazionale. In questo mese, molti quartieri della capitale alicantina celebrano le loro feste di Mori e Cristiani. Durante l’ultima settimana di giugno il centro storico della città ritorna ai tempi antichi con il Mercato Medievale.

Informazione turistica

Altre proposte di divertimenti che offre Alicante sono le attività nautiche, come la vela, le crocere o le immersioni. È inoltre possibile affittare imbarcazioni da diporto.

La provincia di Alicante, infinite posibilità

Spiaggia o montagna. Escursionismo o gite in mongolfiera e voli turistici. La provincia di Alicante offre infinite possibilità di divertimento durante il tempo libero.

Elche è la terza città come numero di abitanti della Comunità Valenziana e dove l’ Instituto Bernabeu ha installato una delle sue principali sedi. In questa cittadina si trova il meraviglioso Palmeral di Elche, è stato dichiarato dall’ UNESCO patrimonio dell’ umanità.

Le montagne alicantine sono una buona opzione per gli amanti della natura e delle passeggiate. Il Carrascar de la Font Roja con i suoi 2.450 ettari fu dichiarato parco naturale dal governo valenziano nel 1987 e si trova nel territorio dell’ Alcoià, al nord della provincia di Alicante.

A pochi kilometri si trova Alcoy, cittadina con più di 60.000 abitanti famosa per le sue festività di Sant Jordi dei Mori e Cristiani, dichiarate d’interesse turistico internazionale, e che vengono celebrate nel mese di aprile.

 

Le è sembrato interessante? SI No

Vuoi un consiglio?
te lo diamo senza impegno