FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

La doppia donazione è il trattamento di medicina riproduttiva che offre i risultati migliori. Consiste nel trasferire embrioni frutto della fecondazione di ovuli donati con liquido seminale di un donatore

FIV de doble donación de gametos

Vuoi un consiglio?
te lo diamo senza impegno

Cos’è la fecondazione in vitro con doppia donazione?

Consiste nell’effettuare una FIV utilizzando gameti provenienti da una donatrice di ovuli e da un donatore di seme per generare un embrione da trasferire in fase di blastocisto alla paziente ricevente. L’identità dei donatori e delle riceventi viene mantenuta nell’anonimato, ai sensi della legislazione vigente.

La doppia donazione è la Tecnica di Riproduzione Assistita che offre una maggior percentuale di successo. Uno dei principali motivi è il meticoloso processo di selezione dei donatori e delle donatrici effettuato dall’Instituto Bernabeu in cui si scartano più di 600 malattie genetiche. Allo stesso tempo, viene effettuata una valutazione psicologica, di salute generale e riproduttiva, della fertilità e della genetica che, associata alla giovane età di donatori e donatrici riduce notevolmente le possibilità di aborto, malformazioni o anomalie genetiche.

La doppia donazione nell'Instituto Bernabeu

L’Instituto Bernabeu è un centro di riferimento per la donazione di gameti fin dal 1992, soprattutto per i seguenti motivi:

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Esclusiva

Tutti gli ovuli ottenuti dalla donatrice verranno utilizzati per il trattamento. Un minimo di 8 ovuli maturi e una media di 10. È quindi frequente ottenere diversi embrioni.

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Blastocisto

Tutti i trasferimenti da doppia donazione verranno effettuati in fase di  blastocisto. In questa fase embrionale le possibilità di annidare sono superiori rispetto ai trasferimenti effettuati nei giorni precedenti. Altrimenti, offriremo un nuovo trattamento senza spese aggiuntive.

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Banca propria

Utilizziamo il nostro programma di donatori e donatrici. La nostra banca di liquido seminale è in funzionamento dal 1985 ed è stata una delle prime in tutta Europa. In questo modo siamo in grado di controllare costantemente la tracciabilità e la precisione del processo di donazione e offrire la maggior celerità in quanto non vi sono liste d’attesa.

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Similitudine fenotipica

Analizziamo con precisione le caratteristiche fisiche dei donatori e delle donatrici affinché siano il più simili possibile a quelli della paziente ricevente. Si studia in particolare la forma del volto, il tono della pelle, il tipo e il colore dei capelli, il colore degli occhi, l’altezza, il peso, il gruppo sanguigno, il fattore Rh, ecc.

 

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Rigore medico, psicologico e genetico nella selezione

Oltre ai requisiti stabiliti dalla legge spagnola in materia di riproduzione assistita per effettuare qualsiasi tipo di donazione, l’Instituto Bernabeu applica controlli meticolosi per garantire ai nostri pazienti che prima di accettare qualsiasi donatore o donatrice devono superare diversi controlli medici, genetici, psicologici e socioculturali.


L’età media delle donatrici di ovuli si aggira attorno ai 24 anni e non supera mai i 33. I donatori di seme non superano i 35 anni.

  • Analisi mediche e di casi precedenti personali e familiari.
  • Studio ginecologico
  • Analisi psicologica
  • Analisi genetica

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Solo il 22% delle donatrici di ovuli superano questi test e solo il 9% dei candidati donatori di seme -tra i principali motivi di esclusione vi è la qualità del seme (mobilità, motilità e conteggio spermatico)-.*

(*) statistiche del primo trimestre del 2019 su 510 candidate e 500 candidati.

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Test di Compatibilità Genetica (TCG) a donatori e donatrici

Curiamo la salute del futuro neonato mediante un test completo di malattie recessive (più di 600 malattie a trasmissione ereditaria) senza spese aggiuntive sia sul donatore che sulla donatrice (denominato anche  Carriermap®, CarrierDNAinsight® o Recombine®).

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Conservazione del DNA dei donatori/donatrici di gameti

Conserviamo il DNA dei donatori e delle donatrici per 20 anni per effettuare eventuali studi genetici aggiuntivi, sempre con il consenso dei donatori/donatrici.

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Risultati trasparenti e affidabili

I risultati dei nostri trattamenti vengono confermati da due aziende esterne: Applus e Instituto Fidelitas e ogni anno vengono comunicati alla Società Spagnola di Fertilità (SEF).

 

Durata del trattamento di doppia donazione

Il trattamento di doppia donazione dura circa 6/8 settimane. È il tempo necessario per selezionare i donatori e le donatrici più adeguate al caso e preparare il ciclo di stimolazione ovarica. Dopo aver estratto gli ovociti si procede alla fecondazione in vitro con il seme del donatore. Una volta che gli embrioni raggiungono la fase di blastocisto, vengono trasferiti alla paziente ricevente e si congelano mediante vitrificazione gli embrioni che non vengono trasferiti. Per effettuare un test di gravidanza dovremo attendere circa 8-10 giorni dal trasferimento.

Epigenetica e donazione di gameti

L’epigenetica è la scienza che studia come determinati fattori ambientali e lo stile di vita della madre (alimentazione, fumo, alcol, esercizio fisico) posso determinare l'espressione di alcuni geni. La madre gestante determina anche lo sviluppo del futuro neonato modulando alcune espressioni genetiche.

 

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Prima Visita

Affrontare la decisione di un trattamento con donazione di ovuli è una decisione molto importante e dev’essere assunta con informazioni ben dettagliate. Ecco perchè il medico incaricato del suo caso spiegherà accuratamente le possibili alternative e gli aspetti rilevanti del trattamento. 


È importante ricordare che la legge obbliga a preservare in tutte le fasi del trattamento l’anonimato della donatrice di ovociti, fatta eccezione per casi straordinari previsti chiaramente dalla legge.

Allo stesso modo verrà spiegato il processo di selezione della donatrice più adatta per ogni paziente rispetto alle sue caratteristiche fisiche e cliniche.

In questa visita una volta determinato il trattamento e la tempistica ne viene spiegato il suo processo. La preparazione nel ricevere gli embrioni è un processo molto più semplice rispetto alla Fecondazione in vitro (FIVET) non essendo necessaria la somministrazione di iniezioni giornaliere e con un numero ridotto di controlli ecografici, saremo anche in grado di dare una data approssimativa per il trattamento.    

Al termine del suo colloquio con il ginecologo, incontrerete la vostra Assistente per completare tutti i requisiti medici e legali (firma del consenso) e ricevere le prescrizioni dei farmaci neccessari oltre alle istruzioni corrette e dettagliate.

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Studio e preparazione del trattamento

Dal momento in cui viene consigliato il trattamento di doppia donazione di gameti e il paziente decide di sottoporvisi, inizia un processo a cui partecipano diversi dipartimenti di IB per offrire le massime possibilità di successo con un’eccellente assistenza personalizzata.

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Preparazione della cavità endometriale per la ricezione dell’embrione

Viene chiamata endometrio la "zona" dell'utero in cui l'embrione viene trasferito e successivamente impianta, iniziando così una gravidanza.


Questa "zona" dev’essere preparata somministrando farmaci che daranno i segnali opportuni all'utero in modo che la sua “ricettività” sia ottimale.

Fortunatamente il processo di preparazione è estremamente semplice senza neccessità di iniezioni quotidiane o frequenti controlli analitici. 

Il farmaco neccessario per il trattamento viene somministrato per via orale o trasdermica (cerotti) possiede un’ottima tolleranza, i livelli ormonali che cerchiamo di raggiungere sono molto simili a quelle di un ciclo naturale.

Una volta ottenuti gli ovociti donati, avrà ninizio la fase della somministrazione del progesterone di solito per via vaginale (ovuli). Questo processo è molto importante perchè segnala all’endometrio che il momento del trasfer si avvicina, l’obbiettivo è appunto sincronizzare correttamente l'embrione e l'utero.

Durante questo processo le istruzioni saranno ben precise e dettagliate. Il nostro team sarà sempre a sua piena disposizione, non esiti nel comunicarci eventuali dubbi sul procedimento.

 

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Selezione dell’ovodonatrice più adeguata

Siamo consapevoli della grande responsabilità che ci viene affidata, per cui iniziamo sempre con un'accurata selezione del donatore di seme e della donatrice di ovuli per garantire la massima qualità e i migliori risultati alle nostre pazienti. Dopo aver superato diverse analisi:  


lo studio psicologico, le analisi mediche ginecologiche e genetiche e il risultato negativo nelle principali malattie trasmissibili permettono di decidere se una donatrice di ovuli può essere accettata come candidata. Il donatore di seme, oltre alle stesse analisi mediche genetiche, dovrà superare alcuni parametri stabiliti dall’Instituto Bernabeu relativi al conteggio spermatico, la mobilità, la motilità e il test di congelamento; ricordiamo il conteggio minimo stabilito in 80 milioni (quando la OMS -Organizzazione Mondiale della Salute stima come cifra normale 15 milioni).

Senza spese aggiuntive, i donatori vengono sottoposti ad un test genetico (TCS) di portatori di oltre 600 malattie genetiche frequenti e con una maggior implicazione a livello sanitario.

La coppia ricevente, ci informerà del suo gruppo sanguigno e delle principali caratteristiche fisiche (peso, altezza, colore della pelle, occhi, capelli, ecc...), completandole con una fotografia per facilitare la somiglianza fisica. In nessun caso, secondo la legge spagnola si potrà venire a conoscenza dei dell’ identità dei pazienti o dell’ ovodonatrice, però si che le faciliteremo un rapporto di studi medici e genetici da lei condotti, la sua età ed informazioni che potrebbero essere neccessarie nel futuro. Allo stesso modo, si procede alla registrazione del suo materiale genetico (DNA) per una durata di 20 anni nei casi in cui potrebbe essere necessario uno futuro studio genetico del bambino.

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

La stimolazione ovarica della ovodonatrice

In parallelo alla terapia che ha iniziato a preparare l’endometrio della madre destinataria, viene cominciata la stimolazione delle ovaie dell’ovodonatrice. Questa stimolazione è la chiave per il futuro successo. Ottenere il più alto numero di ovociti è importante, anche se è più importante la loro qualità.

Recogida ovocitos

Il prelievo degli ovociti dalla ovodonatrice

Quando gli ovociti sono maturi e hanno raggiunto il momento di crescita ideale, li preleviamo attraverso ecografía vaginale, sotto un’anestesia locale o una leggera sedazione, assolutamente indolore. L’Instituto Bernabeu garantisce alle pazienti riceventi minimo 8 ovociti maturi e una media di 10.

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Capacitazione del seme

Contemporaneamente si procede allo scongelamento del seme del donatore. Il campione viene preparato in laboratorio per ottimizzarne la capacità di fecondazione.

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Fecondazione in vitro

All’interno del laboratorio di embriologia umana si procede con la fecondazione unendo l’ovocito e il seme mediante la tecnica ICSI, che consiste nel selezionare il miglior spermatozoo da depositare direttamente all’interno dell’ovocito.


Il risultato della fecondazione (primo giorno di vita embrionaria) viene osservato dopo circa 18 ore. Sapremo dunque quanti ovociti sono stati fecondati normalmente, ovvero l’ equivalente di quanti embrioni disponiamo.

Per maggiori informazioni

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Inizio della fase follicolare

Come succede nel ciclo naturale, al momento della fecondazione dobbiamo includere la medicazione della madre che ricevente follicolazione. Questo farmaco durante la gravidanza è molto importante perchè sarà necessario al feto durante i primi mesi di gravidanza fino che la sua placenta viene prodotta in quantità sufficiente.

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETI

Coltura embrionale

Dopo la fecondazione inizia il processo di sviluppo nell’incubatrice con un mezzo di coltura che fornisce tutto il necessario per una crescita corretta. Gli embrioni verranno analizzati in tutte le fasi di sviluppo.


La crescita si analizza periodicamente perché non tutti gli esseri umani raggiungono la fase di blastocisto.

È importante tener presente che non tutti gli ovociti verranno fecondati e non tutti daranno origine ad embrioni validi. Cresceranno embrioni di buona e cattiva qualità e altri si bloccheranno e smetteranno di crescere.

Il 75% degli embrioni dei nostri cicli di donazione raggiungono la fase di blastocisto, per cui il 100% dei trasferimenti avvengono al 5º o 6º giorni di sviluppo.

Transferencia embrionaria

Trasferimento degli embrioni

Una volta raggiunta la fase di blastocisto, si procede con il trasferimento dell'embrione. Un momento cruciale del trattamento. Consiste nel depositare l'embrione nell’utero materno. 


Avviene mediante ecografie addominali. Depositeremo direttamente nell’utero materno il mezzo di coltura che contiene l’embrione. È un processo indolore e breve.

Le condizioni del processo rispetteranno la delicatezza dell’embrione.

Transferencia embrionaria

Congelamento dell’embrione

Spesso dopo un trattamento di doppia donazione vari embrioni raggiungono la fase di blastocisto, per cui si propone al paziente la possibilità di congelare mediante vitrificazione gli embrioni che non vengono utilizzati nel primo trasferimento.

Analítica de comprobación del embarazo

Analisi di conferma della gravidanza

Dopo 13/14 giorni dall'inizio della somministrazione del progesterone programmeremo un prelievo del sangue per confermare la gravidanza o meno: i livelli di ormone beta-hCG che produce l’embrione e passa al sangue della madre determineranno se si è annidato nell’utero. È il primo segnale misurabile che trasmette l’embrione.


In caso di risultato negativo, i medici che hanno partecipato al trattamento ne analizzeranno le cause per studiare come proseguire. Al paziente verrà dato un ulteriore appuntamento per comunicargli la valutazione medica effettuata.

Ecografía de control correcto de la gestación

Ecografia di controllo gestazionale

Dopo il test di gravidanza positivo, verrà effettuata un’ecografia dopo circa due settimane. Se venisse effettuata prima potrebbe causare confusione e incertezza perché nella maggior parte dei casi il risultato non è affidabile.

IL TRASFERIMENTO EMBRIONALE VERRÀ SEMPRE EFFETTUATO L’Instituto Bernabeu garantisce il trasferimento in fase di blastocisto quando si tratta di un trattamento di doppia donazione.

Tassi di successo di FIV da doppia donazione di gameti

FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETITASSO DI GRAVIDANZA POSITIVA ACCUMULATA 3 CICLI 96%
 
FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETITASSO DI GRAVIDANZA POSITIVA (COMPRESO IL TRASFERIMENTO DI EMBRIONI CONGELATI)93%*
 
FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETIDONAZIONI  EMBRIONI FRESCHI
94%
(Sincronizziamo in fresco la donazione, salvo desiderio contrario della paziente ricevente)
 
FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETICICLI DI DONAZIONE DI OVULI CHE CONGELANO EMBRIONI (2,3 blastocisti in media per ciclo)96% CON UNA MEDIA DI 2,6 BLASTOCISTI
 
FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETITRASFERIMENTO AL 5º-6º GIORNO (BLASTOCISTO)100%
 
FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETIEMBRIONI CHE RAGGIUNGONO LA FASE DI BLASTOCISTO  75%
 
FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETIOVULI DONATIGarantiamo minimo 8 ed una media per ciclo di 10
 
ovodonación instituto bernabeuLO SCREENING PIÙ COMPLETO SU DONANTI E DONATORI

Massimo rigore:

  • Studio psicologico, fisico, ginecologico e di fertilità.
  • Analisi complete: emocromo, serologia (VIH, epatite B e C, sifilide, etc.), cariotipo, citomegalovirus, beta e alfa talassemia, AMS (atrofia muscolare spinale), sordità non sindromica (GJB2), fibrosi cistica, elettrocardiogramma, x-fragile in fattore femminile, screening di 10 malattie a trasmissione sessuale.
 
FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETIANALISI DONATORI E DONATRICI DI 600 MALATTIE AUTOSOMICHE RECESSIVE (TCG:  TEST GENETICO IN PORTATORI DI MALATTIE)Su tutti i donatori e donatrici. Senza spese per la paziente. Ci permette di individuare la presenza di un massimo di 555 mutazioni genetiche che causano oltre  600 malattie. Maggiori informazioni

* Opzionale: Possibilità di confrontare il TCG con il futuro padre.
 
FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETITECNOLOGIA ALL'AVANGUARDIA ASSOCIATA AL TRATTAMENTO SENZA SPESE (SE INDICATO A LIVELLO MEDICO)
  • ICSI (inseminazione per iniezione citoplasmatica dello spermatozoo).
  • Coltura prolungata fino a blastocisto
  • Selezione spermatica mediante MACS
 
FIV DA DOPPIA DONAZIONE DI GAMETIGARANZIA DI GRAVIDANZA 100%*Opzionale (soggetto a criterio medico) Maggiori informazioni
Vuoi un consiglio?
te lo diamo senza impegno