sperma

L’effetto della cannabis sul liquido seminale

Il post di oggi è dedicato a spiegare le conclusioni tratte da una linea di ricerca condotta da nostro Dipartimento di Biologia dell’Instituto Bernabeu di Alicante e il Dipartimento di Biotecnologia dell’Università di Alicante, che ha ricevuto il premio di ricerca ICIRA. In questo studio si analizzeranno gli effetti dei cannabinoidi (sostanze derivate della marijuana) y di sostanze prodotte dal nostro stesso organismo (endocannabinoidi), sulla fertilità maschile. […]

2018-10-08T17:23:34+02:0011 de Ottobre de 2018|0 Commenti

Lavaggio del liquido seminale: Cos’è e a cosa serve?

Il virus dell’immunodeficienza umana (HIV), e dell’epatite C (VHC) e dell’epatite B (VHB), sono virus che si contagiano attraverso il sangue, fluidi sessuali e per trasmissione verticale (da madre a feto).  Per questo motivo molte coppie portatrici di questi virus e che desiderano avere un figlio dubitano del fatto che sia possibile o meno avere un bambino senza contagiare il virus all’altro membro della coppia.  Se l’uomo dovesse soffrire uno di questi virus – e non la donna – (coppia sierodiscordante) è possibile ricorrere alle tecniche di riproduzione assistita (TRA) per evitare la trasmissione del virus. […]

2018-10-03T09:34:04+02:005 de Ottobre de 2018|0 Commenti

Nuova tecnica diagnostica per la sterilità maschile e perdita di materiale genetico (microdelezioni del cromosoma Y).

Abbiamo tutti 46 cromosomi: 23 ereditati dal padre e 23 dalla madre. In questi cromosomi si trovano tutte le informazioni genetiche del nostro organismo. Due di questi 46 cromosomi sessuali definiscono se siamo maschi (XY) o femmine (XX). Quindi il cromosoma Y contiene le informazioni necessarie che distinguono gli uomini dalle donne e per la formazione degli spermatozoi.
Lo studio delle microdelezioni del cromosoma Y consiste nel verificare se il cromosoma Y è completo e contiene quindi tutte le informaizoni necessarie per una produzione adeguata di spermatozoi o se invece si è verificata una perdita di piccoli frammenti. La perdita di questi frammenti produce alterazioni nel seminogramma che potrebbero causare la produzione di pochi spermatozoi (oligozoospermia) o persino nessuno (azoospermia). […]

2017-08-23T08:49:55+02:0023 de Settembre de 2015|0 Commenti
Hai bisogno d'aiuto? Ti aiutiamo senza impegno