Riserva Ovarica

Obesità e fertilità

Gravità del problema
L’obesità è un problema di Salute Pubblica sia nella popolazione generale che nelle donne in età fertile. Le cifre dimostrano che il problema sussiste e sta persino peggiorando con il passare degli anni.
L’obesità materna negli Stati Uniti si aggirava attorno al 7% nel 1980 e ha raggiunto il 24% nel 1999. Se consideriamo l’obesità e il sovrappeso, i dati disponibili parlano del 37,1% nel 1999 e del 40,5% nel 2003.
Lo studio NHANES (National Health and Nutrition Examination) afferma che l’Obesità (IMC: indice Massa Corporea ≥ 30 kg/m2) nelle donne in età riproduttiva (da 20 a 39 anni) è del 31,9%.
Vale a dire che una donna su tre in età fertile è obesa. […]

2018-12-07T09:52:34+02:007 de Dicembre de 2018|0 Commenti

Come incide l’obesità sulla fertilità maschile?

L’obesità, intesa come indice di massa corporea (IMC) superiore a 30kg/m2, è associata a diversi problemi di salute: ipertensione, diabete, ipercolesterolemia…Un altro aspetto strettamente legato a questa situazione è la fertilità. Gli effetti dell’obesità femminile sono molto evidenti, producono alterazioni ormonali con un impatto diretto sulla funzione riproduttiva. Per questo motivo l’obesità nelle donne è stata studiata in profondità ed esistono numerose pubblicazioni in materia. […]

2018-11-09T13:05:54+02:009 de Novembre de 2018|0 Commenti

Cos’è l’Estradiolo? Quali sono le funzioni di questo ormone sessuale?

Gli ormoni sono messaggeri che possiedono tutti gli organismi multicellulari, sia animali che vegetali per coordinare le funzioni di tutte le sue parti.
Gli ormoni sessuali per eccellenza sono l’ estradiolo nella donna e il testosterone nell’uomo, sebbene sia certo che le ghiandole surrenali di donne e uomini producono entrambi gli ormoni e sono necessari per lo sviluppo di entrambi i sessi. […]

2018-08-08T14:02:50+02:0010 de Agosto de 2018|0 Commenti

Cos’è un ovocito maturo?

All’interno dell’ovaio si trovano delle strutture denominate follicoli che contengono al loro interno gli ovociti o ovuli. Quando una paziente si sottopone ad un trattamento di fecondazione in vitro (FIV) uno dei dati più importanti da valutare è la riserva ovarica, vale a dire il conteggio di follicoli antrali (follicoli in grado di reagire agli ormoni durante la stimolazione). Questa informazione è imprescindibile per poter prevedere il numero di ovociti che potremmo ottenere dopo una stimolazione ovarica. Dopo una prima valutazione ecografica e dei livelli ormonali, il ginecologo decide il momento idoneo per iniziare il processo di ovulazione della paziente. […]

2018-07-02T17:22:59+02:006 de Luglio de 2018|0 Commenti

Non resto incinta: perché? Cosa posso fare?

Quando non si riesce a restare incinta dopo un anno o più di tentativi, è giunto il momento di affidarsi ad un centro specializzato. […]

2018-06-04T09:56:42+02:0025 de Maggio de 2018|0 Commenti

10 cose da sapere se si desidera congelare i propri ovuli

1. Proveró dolore?
L’estrazione per poi congelare gli ovuli è indolore. Viene effettuata con un piccolo intervento via vaginale e con una leggera sedazione.
2. Qual è l’età appropriata per preservare i miei ovuli?
Sebbene non esista un’età minima né massima, si consiglia di farlo prima dei 35 anni per ottenere un numero sufficiente di ovuli di buona qualità, perché oltre questa età diminuisce sia la qualità che la quantità di ovociti. […]

2018-05-15T08:58:06+02:0018 de Maggio de 2018|0 Commenti

Come influiscono i prodotti tossici sulla fertilità?

Esiste una gran varietà di prodotti tossici che possono ripercuotersi sulla fertilità.
Da una parte, possiamo dividere i prodotti tossici sul cui uso abbiamo un controllo diretto (fumo, alcol, ecc.) e, dall’altra, le sostanze tossiche che non siamo in grado di controllare in modo individuale (fattori ambientali).
Abitudini tossiche
Tra le varie sostanze che possiamo controllare, uno degli elementi tossici più conosciuti e studiato il cui consumo danneggia la riproduzione umana è il fumo. Nel tabacco si trovano più di 4000 sostanze considerate tossiche, tra cui il cadmio, la nicotina e gli idrocarburi policiclici. […]

2017-09-27T11:17:17+02:0029 de Settembre de 2017|0 Commenti
Hai bisogno d'aiuto? Ti aiutiamo senza impegno