Le evidenze scientifiche degli ultimi 15 anni, mostrano, senza nessun dubbio, che gli agenti tossici presenti nel medio ambiente provocano effetti nocivi duraturi sulla salute riproduttiva, prima della concezione e durante la gravidanza. Esempi come l’esposizione al mercurio, che produce un deterioramento dello sviluppo cognitivo dei bambini e l’esposizione a pesticidi utilizzati in agricultura viene associato negli uomini ad alterazioni del seme con una maggiore incidenza del cancro testicolare e prostático e nelle donne interferendo con lo sviluppo della pubertà, l’ovulazione, la fertilità e la menopausa. […]