malattie recessive

Otto domande con risposta per chi desidera diventare madre con ovuli donati

Quando una donna assume la decisione importante di voler diventare madre con ovuli donati da un’altra donna è normale che sorgano una serie di dubbi. La prima reazione è alquanto “scioccante” quando si scopre che è necessario ricorrere all’ovodonazione per avere un figlio. Dopo un tempo di riflessione, vi sono donne che lo assimilano con maggior naturalità e assumono questa realtà per poter avere un figlio e altre che richiedono un processo più lungo per decidere de riescono ad accettarlo o meno.
In questo processo si produce il cosiddetto “lutto genetico” che deve affrontare la donna che porterà in grembo un bambino che non condividerà i propri geni. Secondo gli esperti dell’Instituto Berneabeu, è consigliabile accettarlo fin dal primo momento per evitare che durante il percorso sorgano dubbi e domande che diventino una preoccupazione costante o persino un’ossessione per la futura madre. […]

2019-02-14T09:46:58+02:0013 de Ottobre de 2017|0 Commenti

Con il TCG (Test di compatibilità genetica) è possibile evitare di trasmettere malattie ereditarie ai propri figli

Il nostro Test di Compatibilità Genetica (TCG) basato sul  sequenziamento massivo del DNA analizza più di 600 malattie.
Per una persona che soffre una malattia ereditaria, poter eliminare il rischio di trasmetterla ai propri discendenti diventa un desiderio e senza dubbio il miglior legato per i figli. Spesso, i genitori stessi non sanno di essere portatori di una malattia. La persona che soffre un’alterazione ereditaria la trasmetterà e dovrà vivere con la responsabilità di avere trasmesso ai propri figli un problema che diminuirà la qualità della loro vita o sia causa di morte prematura. Nella maggior parte dei casi, le persone siamo portatrici di qualche malattia recessiva, non la soffriamo ma corriamo il pericolo di trasmetterla ai discendenti. […]

2017-05-08T18:18:51+02:0024 de Febbraio de 2017|0 Commenti

La possibilità di evitare una malattia grave nei nostri figli: studio sui portatori di malattie recessive

Le malattie recessive sono malattie ereditarie. Non presentano una prevalenza molto alta, ma spesso sono gravi e incurabili. Una delle caratteristiche di queste malattie è che una persona ne può essere portatrice, ma non rappresenta nessun problema di salute. Questa persona sarà quindi “portatore sano”.
Per questo motivo la diagnosi è ancora più difficile, perché possiamo trovarci dinnanzi a famiglie con generazioni complete senza la malattia o in cui non è mai apparsa previamente. Fino a poco tempo fa, era impossibile o molto difficile sapere se si era portatori di una malattia o no.
La maggior parte delle persone siamo portatori sani di qualche malattia recessiva e in teoria non rappresenta nessun problema se non nel momento in cui il nostro partner è portatore della stessa malattia, causando così seri problemi per i nostri discendenti. […]

2016-08-03T17:43:59+02:0026 de Novembre de 2015|0 Commenti
Hai bisogno d'aiuto? Ti aiutiamo senza impegno