genetica

5 consigli per sapere quando è necessario rivolgersi ad una clinica di fertilità

Fino a qualche anno fa l’infertilità era un tema tabù. Attualmente è frequente rivolgersi alla medicina riproduttiva per chiedere aiuto e soddisfare il desiderio di diventare mamma se esistono difficoltà ad ottenere una gravidanza in modo naturale. Instituto Bernabeu propone alcuni consigli per sapere quando è necessario rivolgersi ad una clinica di fertilità. Ciò non significa necessariamente […]

2019-05-17T12:01:56+02:0017 de Maggio de 2019|0 Commenti

10 cose da sapere se si desidera congelare i propri ovuli

1. Proveró dolore?
L’estrazione per poi congelare gli ovuli è indolore. Viene effettuata con un piccolo intervento via vaginale e con una leggera sedazione.
2. Qual è l’età appropriata per preservare i miei ovuli?
Sebbene non esista un’età minima né massima, si consiglia di farlo prima dei 35 anni per ottenere un numero sufficiente di ovuli di buona qualità, perché oltre questa età diminuisce sia la qualità che la quantità di ovociti. […]

2019-05-28T17:37:18+02:0018 de Maggio de 2018|0 Commenti

Figli tra consanguinei

I rapporti sessuali tra parenti sono stati visti in modi alquanto diversi nella storia, in alcuni casi in modo naturale e in altri sono stati vietati o censurati per motivi morali, religiosi o persino scientifici.
In alcune società primitive si promuovevano i rapporti tra individui consanguinei per incrementare l’unità familiare, ad esempio nell’Antico Egitto in cui i matrimoni tra i membri della stessa famiglia erano frequenti. Attualmente la legislazione di numerosi Stati degli USA vietano l’unione tra cugini di primo grado. […]

2018-02-13T19:37:22+02:0016 de Febbraio de 2018|0 Commenti

Banca di conservazione del DNA delle donatrici di ovuli

I pazienti che per il proprio trattamento di fertilità richiedano l’uso di gameti donati, grazie alla banca di conservazione del DNA di donatrici dell’Instituto Bernabeu, potranno sollecitare in qualsiasi momento la realizzazione degli studi genetici necessari per la prevenzione ed il corretto trattamento di possibili malattie che potrebbero alterare il futuro della discendenza (previo consenso della donatrice […]

2017-11-15T12:40:04+02:0017 de Novembre de 2017|0 Commenti

Incompatibilità Genetica della coppia. Esiste?

Si stima che circa il 20% dei problemi riproduttivi sono di tipo genetico o cromosomico. Per questo motivo, attualmente le prove genetiche sono una parte essenziale dello studio di fertilità nelle coppie che si recano presso il nostro centro alla ricerca di una discendenza. […]

2017-11-02T10:03:29+02:003 de Novembre de 2017|0 Commenti

Genetica ed epigenetica, come influiscono sull’embrione?

Cos’è la genetica e l’epigenetica?
Genetica ed epigenetica sono due rami della biologia strettamente legati tra loro. La prima è molto più conosciuta e studia come i caratteri ereditari si trasmettono da una generazione all’altra. Il DNA è la molecola in cui si conserva l’informazione genetica attraverso un codice di 4 lettere: A, C, G e T. La combinazione delle lettere non avviene per caso, ma in modo ben preciso considerando che gli esseri umani hanno codificato in queste 4 lettere le istruzioni (geni) per sintetizzare tutte le loro proteine. Questo DNA si trova nel nucleo delle cellule associato agli istoni su cui si avvolge il DNA come se si trattasse di un filo a spirale. […]

2017-10-27T10:19:24+02:0027 de Ottobre de 2017|0 Commenti

Otto domande con risposta per chi desidera diventare madre con ovuli donati

Quando una donna assume la decisione importante di voler diventare madre con ovuli donati da un’altra donna è normale che sorgano una serie di dubbi. La prima reazione è alquanto “scioccante” quando si scopre che è necessario ricorrere all’ovodonazione per avere un figlio. Dopo un tempo di riflessione, vi sono donne che lo assimilano con maggior naturalità e assumono questa realtà per poter avere un figlio e altre che richiedono un processo più lungo per decidere de riescono ad accettarlo o meno.
In questo processo si produce il cosiddetto “lutto genetico” che deve affrontare la donna che porterà in grembo un bambino che non condividerà i propri geni. Secondo gli esperti dell’Instituto Berneabeu, è consigliabile accettarlo fin dal primo momento per evitare che durante il percorso sorgano dubbi e domande che diventino una preoccupazione costante o persino un’ossessione per la futura madre. […]

2019-02-14T09:46:58+02:0013 de Ottobre de 2017|0 Commenti

Gli embrioni portatori di mosaicismo cromosomico devono essere scartati?

Le tecniche di fecondazione in vitro (FIV) a volte non danno i risultati sperati perché gli embrioni di buona qualità non annidano o danno origine ad un aborto. A volte è dovuto al fatto che l’embrione è portatore di anomalie cromosomiche. Fortunatamente, nel nostro centro mettiamo in pratica gli ultimi progressi e le migliori tecniche di diagnosi cromosomica dell’embrione, come ad esempio il metodo array-CGH ed il sequenziamento massivo (NGS). Con queste tecnologie possiamo individuare anomalie all’interno dell’embrione che potrebbero causare una gravidanza non evolutiva o un bambino con alterazioni cromosomiche (Sindrome di Down o trisomia 21). Queste tecniche ci permettono quindi di selezionare o trasferire gli embrioni con maggiori probabilità di diventare bambini sani. […]

2018-03-26T17:46:44+02:0025 de Agosto de 2017|0 Commenti
Hai bisogno d'aiuto? Ti aiutiamo senza impegno