endometrio

5 consigli per sapere quando è necessario rivolgersi ad una clinica di fertilità

Fino a qualche anno fa l’infertilità era un tema tabù. Attualmente è frequente rivolgersi alla medicina riproduttiva per chiedere aiuto e soddisfare il desiderio di diventare mamma se esistono difficoltà ad ottenere una gravidanza in modo naturale. Instituto Bernabeu propone alcuni consigli per sapere quando è necessario rivolgersi ad una clinica di fertilità. Ciò non significa necessariamente […]

2019-05-17T12:01:56+02:0017 de Maggio de 2019|0 Commenti

Come aumentare le possibilità di gravidanza in donne obese?

Gravità del problema

L’obesità è un problema di Salute Pubblica sia nella popolazione generale che nelle donne in età fertile. Questo problema purtroppo non sta migliorando e negli ultimi anni è persino in fase di peggioramento.

Stando ad uno studio della rivista the lancet, il 13% della
popolazione mondiale soffre di problemi di sovrappeso. In Spagna, c’è una
tendenza crescente […]

2019-04-29T09:15:52+02:0010 de Maggio de 2019|0 Commenti

Cosa si intende per “finestra d’impianto” in un trattamento di fertilità?

Chiamiamo “finestra di impianto” il periodo di tempo in cui l’endometrio dell’utero materno presenta le condizioni adeguate per l’annidamento embrionale.

L’annidamento è un processo critico e di estrema precisione in cui l’embrione entra in contatto e invade il tessuto endometriale della madre per poter dare origine alla gestazione. Avviene attorno al 20º-24º giorno di un ciclo mestruale di […]

2019-04-12T10:17:44+02:0012 de Aprile de 2019|0 Commenti

Rapporto tra tromboflebite ed errore di annidamento ripetitivo

La percentuale di gravidanza nei trattamenti di riproduzione assistita è aumentata negli ultimi anni, ma dista parecchio dai dati considerati ottimali. Per questo motivo, dopo diversi trattamenti infruttuosi, si cercano altre alternative che non sono state contemplate nei trattamenti precedenti.

Si è ipotizzato che gli errori di annidamento potrebbero essere dovuti all’occlusione della vascolarizzazione tra l’endometrio e l’embrione. La tromboflebite è qualsiasi circostanza in cui […]

2019-03-22T09:31:30+02:0022 de Marzo de 2019|0 Commenti

Qual è il ruolo del sistema immunitario nella fertilità?

Una gravidanza è una situazione unica dal punto di vista immunologico perché il corpo deve imparare a “tollerare un corpo estraneo”. La madre deve portare in grembo l’embrione e il proprio sistema immunitario deve accettare la convivenza con cellule la cui provenienza è differente al meno al 50%. Attraverso un meccanismo di silenziamento genetico e inattivazione (e vi […]

2019-03-15T09:49:19+02:0015 de Marzo de 2019|0 Commenti

Cos’è l’Estradiolo? Quali sono le funzioni di questo ormone sessuale?

Gli ormoni sono messaggeri che possiedono tutti gli organismi multicellulari, sia animali che vegetali per coordinare le funzioni di tutte le sue parti.
Gli ormoni sessuali per eccellenza sono l’ estradiolo nella donna e il testosterone nell’uomo, sebbene sia certo che le ghiandole surrenali di donne e uomini producono entrambi gli ormoni e sono necessari per lo sviluppo di entrambi i sessi. […]

2018-08-08T14:02:50+02:0010 de Agosto de 2018|0 Commenti

Trasferimento di embrioni in un ciclo naturale o sostituito: vantaggi ed inconvenienti

Il trasferimento degli embrioni  nell’utero materno è il momento culminante del trattamento di riproduzione assistita. Il trasferimento non può e non deve essere lasciato al caso. È importante poter contare su un endometrio ricettivo che favorisca l’annidamento dell’embrione.
L’endometrio viene preparato mediante l’assunzione di farmaci (estrogeni) per simulare il comportamento uterino naturale – ciclo sostituito o artificiale- o a seconda del momento biologico più adeguato dopo l’ovulazione – trasferimento in ciclo naturale-. […]

2018-03-28T11:25:55+02:0029 de Marzo de 2018|0 Commenti

Trasferimento embrionale al 4º giorno, perché no?

Tradizionalmente, nella maggior parte dei laboratori, il trasferimento embrionale veniva effettuato al 2-3 giorno di coltura, o in fase di blastocisto, mentre il trasferimento di embrioni al 4º giorno è un’alternativa che nella prassi dei laboratori ha avuto poca ripercussione.
Generalmente si accetta la superiorità del trasferimento di blastocisti quando si confronta con quello di embrioni in fasi più precoci, soprattutto a causa di una miglior sincronizzazione tra l’embrione e l’endometrio, e una selezione embrionale più oggettiva dopo la produzione del genoma, permettendo così di ridurre il numero di embrioni trasferiti ed evitando il rischio di gravidanze gemellari. […]

2018-03-16T12:47:45+02:009 de Marzo de 2018|0 Commenti
Hai bisogno d'aiuto? Ti aiutiamo senza impegno