endometrio

Qual è il ruolo del sistema immunitario nella fertilità?

Una gravidanza è una situazione unica dal punto di vista immunologico perché il corpo deve imparare a “tollerare un corpo estraneo”. La madre deve portare in grembo l’embrione e il proprio sistema immunitario deve accettare la convivenza con cellule la cui provenienza è differente al meno al 50%. Attraverso un meccanismo di silenziamento genetico e inattivazione (e vi […]

2019-03-15T09:49:19+02:0015 de Marzo de 2019|0 Commenti

Cos’è l’Estradiolo? Quali sono le funzioni di questo ormone sessuale?

Gli ormoni sono messaggeri che possiedono tutti gli organismi multicellulari, sia animali che vegetali per coordinare le funzioni di tutte le sue parti.
Gli ormoni sessuali per eccellenza sono l’ estradiolo nella donna e il testosterone nell’uomo, sebbene sia certo che le ghiandole surrenali di donne e uomini producono entrambi gli ormoni e sono necessari per lo sviluppo di entrambi i sessi. […]

2018-08-08T14:02:50+02:0010 de Agosto de 2018|0 Commenti

Trasferimento di embrioni in un ciclo naturale o sostituito: vantaggi ed inconvenienti

Il trasferimento degli embrioni  nell’utero materno è il momento culminante del trattamento di riproduzione assistita. Il trasferimento non può e non deve essere lasciato al caso. È importante poter contare su un endometrio ricettivo che favorisca l’annidamento dell’embrione.
L’endometrio viene preparato mediante l’assunzione di farmaci (estrogeni) per simulare il comportamento uterino naturale – ciclo sostituito o artificiale- o a seconda del momento biologico più adeguato dopo l’ovulazione – trasferimento in ciclo naturale-. […]

2018-03-28T11:25:55+02:0029 de Marzo de 2018|0 Commenti

Trasferimento embrionale al 4º giorno, perché no?

Tradizionalmente, nella maggior parte dei laboratori, il trasferimento embrionale veniva effettuato al 2-3 giorno di coltura, o in fase di blastocisto, mentre il trasferimento di embrioni al 4º giorno è un’alternativa che nella prassi dei laboratori ha avuto poca ripercussione.
Generalmente si accetta la superiorità del trasferimento di blastocisti quando si confronta con quello di embrioni in fasi più precoci, soprattutto a causa di una miglior sincronizzazione tra l’embrione e l’endometrio, e una selezione embrionale più oggettiva dopo la produzione del genoma, permettendo così di ridurre il numero di embrioni trasferiti ed evitando il rischio di gravidanze gemellari. […]

2018-03-16T12:47:45+02:009 de Marzo de 2018|0 Commenti

Non riesco a rimanere incinta a causa del mancato impianto embrionario? Diagnosi in un giorno per non avere piú dubbi.

Riuscire ad ottenere una gravidanza quando si è di fronte a molteplici esiti negativi è una delle sfide che l’equipe medica del Instituto Bernabeu affronta ogni giorno. Una delle sfide piú importanti dell’ infertilitá femminile è il mancato impianto embrionario. L’embrione non riesce ad annidarsi nell’utero materno oppure la donna ha un aborto precoce, che è causa di grande frustrazione. La coppia dovrebbe affidarsi  ad uno specialista il prima possibile, e non lasciare al caso  o aspettare che il tempo soluzioni una situazione che richiede uno studio personalizzato.
Il direttore  medico dell’ Istituto Bernabeu,  il dottor Rafael Bernabeu, spiega che : “Le cause  di un mancato impianto embrionario sono molteplici,  le pazienti ritengono essere loro, ma è certamente vero che la maggior parte dei problemi sono embrionari”. Per questo motivo il centro medico referente in medicina riproduttiva sviluppa uno studio sui tre pazienti: “La madre, il padre e l’ embrione”. Il 25% dei casi di mancato impianto embrionario non hanno  una “causa chiara”, in molti casi esiste una connessione di fattori che associati possono diventarla, sottolinea il dottor Rafael Bernabeu. Non sono solo fattori ambientali e immunologici, ma dovuti  anche all’assunzione di alcuni alimenti e ai cosmetici utilizzati. “Siamo esposti a decine di migliaia di sostanze chimiche e molte generano disturbi  e tra queste  puó  risiedere la causa degli aborti ripetuti e del mancato impianto ”, evidenzia il dottor Bernabeu. […]

2018-03-26T18:22:09+02:0027 de Gennaio de 2017|0 Commenti

Quali sono i tempi di attesa per una visita di fertilità?

Questa domanda se la sono posta numerose coppie che stanno cercando una gravidanza e non ci riescono da tempo.
Oggigiorno, i problemi riproduttivi sono più frequenti di quanto si possa pensare, per cui un appuntamento per chiedere aiuto non deve suscitare paura, vergogna né stress. Inoltre, in molti casi, dopo la prima visita, è possibile correggere alcune piccole anomalie e semplificare la gravidanza in un breve periodo di tempo in un modo più semplice di quanto si possa pensare.
Ad ogni modo, possiamo stabilire alcuni semplici consigli orientativi per aiutare nel processo di decisione e stabilire quando è necessario richiedere una visita presso uno specialista in Medicina Riproduttiva. […]

2016-08-03T17:49:01+02:0013 de Novembre de 2015|0 Commenti
Hai bisogno d'aiuto? Ti aiutiamo senza impegno