embrioni criopreservati

Perché non tutti gli embrioni in eccesso dopo un ciclo di fecondazione in Vitro sono idonei per il congelamento?

Attualmente, durante i trattamenti di  fecondazione in Vitro, il giorno del  trasferimento embrionario ci si trova spesso con un elevato numero di embrioni di buona qualità. Per il trasferimento vengono scelti gli embrioni freschi che presentano il miglior aspetto cinetico e morfologico, mentre “il resto” vengono criopreservati.
Questi “embrioni in eccesso” potranno essere riutilizzati dalla coppia per avere un altro figlio in un futuro o nel caso in cui il trasferimento degli embrioni freschi non dia luogo ad una gravidanza evolutiva.
[…]

2016-08-03T18:17:13+02:0014 de Luglio de 2014|0 Commenti

I vantaggi della donazione embrionaria

Una delle possibilità che hanno i pazienti che realizzano trattamenti di fecondazione in vitro (FIVET) e dispongono di embrioni in sovrannumero, ovvero embrioni che possono essere  criopreservati per il futuro, è la donazione degli stessi ad altre coppie a fine riproduttivo. Nella maggior parte dei casi questi embrioni provengono da coppie che hanno realizzato un trattamento  di doppia donazione di gameti, ovociti e spermatozoi, e dopo esser diventati genitori decidono di  donare gli embrioni per far in modo che altre coppie raggiungano il loro stesso obbiettivo.

[…]

2017-07-13T12:43:33+02:004 de Agosto de 2012|0 Commenti
Hai bisogno d'aiuto? Ti aiutiamo senza impegno