Elche

Tecniche genetiche per lo studio dei residui placentari

Le perdite della gestazione (aborti) solitamente sono dovute a fattori fetali e materni. Ciononostante, nel 50% dei casi gli aborti si producono durante il primo trimestre della gravidanza e sono causati da alterazioni cromosomiche dell’embrione, in particolare in donne in età avanzata. Queste alterazioni possono essere numeriche e/o strutturali. In quelle numeriche (più frequenti) l’embrione possiede uno o […]

2019-08-23T08:37:24+02:0023 de Agosto de 2019|0 Commenti

Quali sono i requisiti per scegliere una clinica di fertilità?

Come nel caso di qualsiasi specializzazione medica, quando dobbiamo rivolgerci ad una  clinica di medicina riproduttiva sorgono inquietudini ed è importante aver  ben chiari i nostri desideri e cosa ci aspettiamo da una centro di riproduzione assistita. È importante scegliere bene perché non sono tutte uguali e alcuni annunci possono essere ingannevoli. Bisogna seguire alcuni requisiti […]

2019-08-16T09:09:41+02:0016 de Agosto de 2019|0 Commenti

Quando si può sapere quanti ovuli sono stati fecondati?

Per effettuare un trattamento di fecondazione in vitro è necessario ottenere ovuli e spermatozoi che verranno poi trasferiti al laboratorio di fecondazione in vitro dove verranno preparati adeguatamente per essere uniti e favorire la fecondazione.

Purtroppo la biologia non è una scienza esatta e l’unione di uno spermatozoo e di un ovulo non sempre da origine ad un embrione.

Che […]

2019-08-09T11:49:34+02:009 de Agosto de 2019|0 Commenti

Incompatibilità Rh: Quali possono essere le conseguenze per il mio bambino?

Il gruppo sanguigno degli esseri umani viene determinato da un
insieme di proteine che si trovano sulla superficie dei globuli rossi. In base
alla presenza o assenza di queste proteine possiamo differenziare 4 gruppi
sanguigni principali: A, B, AB e 0. Inoltre, sulla superficie è stata
identificata un’altra proteina denominata fattore RH. Se una persona possiede
questa proteina all’interno dei […]

2019-08-02T09:00:46+02:002 de Agosto de 2019|0 Commenti

Quali sono le analisi necessarie prima di una fecondazione in vitro (FIV)?

La fecondazione in vitro è la procedura effettuata nel laboratorio di embriologia per poter ottenere embrioni dai gameti femminili (ovuli) e dai gameti maschili (spermatozoi). Gli ovuli e gli spermatozoi possono provenire dai pazienti (gameti propri) o da donatrici femminili e donatori maschili (gameti donati).

Le numerose possibilità per ottenere gli embrioni permettono di raggiungere una gravidanza evolutiva e un bambino sano in […]

2019-07-01T10:16:47+02:0019 de Luglio de 2019|0 Commenti

L’ormone antimülleriano (AMH) non è una sfera di cristallo

L’ormone antimülleriano (AMH) si utilizza in medicina riproduttiva come indicatore della riserva ovarica. Questo ormone si studia con un semplice prelievo del sangue e assieme ad un’ecografia per il  conteggio dei follicoli dell’ovaia siamo in grado di prevedere come reagirà la paziente alla stimolazione.  In particolare, le donne con prognosi complessa.

Ad ogni modo, sebbene questi indicatori siano estremamente
utili, sono […]

2019-07-01T08:52:46+02:005 de Luglio de 2019|0 Commenti

Crioconservazione della corteccia ovarica. Cos’è? È meglio del congelamento di ovuli?

Cos’è la crioconservazione
della corteccia ovarica?

La crioconservazione nell’ambito della riproduzione assistita è senza dubbio una rivoluzione sotto diversi punti di vista in grado di modificare le strategie d’azione nei casi in cui si verificassero problemi di fertilità.

Questa rivoluzione ha avuto inizio con il congelamento di gameti sia femminili che maschili nella seconda metà del secolo scorso. Lo scopo del […]

2019-06-19T08:42:45+02:0021 de Giugno de 2019|0 Commenti
Hai bisogno d'aiuto? Ti aiutiamo senza impegno