Dori Rodriguez

Quando si può sapere quanti ovuli sono stati fecondati?

Per effettuare un trattamento di fecondazione in vitro è necessario ottenere ovuli e spermatozoi che verranno poi trasferiti al laboratorio di fecondazione in vitro dove verranno preparati adeguatamente per essere uniti e favorire la fecondazione.

Purtroppo la biologia non è una scienza esatta e l’unione di uno spermatozoo e di un ovulo non sempre da origine ad un embrione.

Che […]

2019-08-09T11:49:34+02:009 de Agosto de 2019|0 Commenti

Divisioni normali e anormali degli embrioni

Fin da sempre assumiamo che dobbiamo appartenere a dei canoni specifici. Questi canoni si stabiliscono in funzione di una formula, ad esempio i bambini durante i controlli pediatrici vengono valutati in funzione di un percentile di altezza e peso. Quando siamo adulti veniamo valutati in base all’indice di massa corporea. In entrambi i casi si cerca di assegnare un valore di  “normalità”. Ma cosa si considera in realtà normale?
[…]

2016-08-03T18:18:16+02:0014 de Luglio de 2014|0 Commenti

I vantaggi della donazione embrionaria

Una delle possibilità che hanno i pazienti che realizzano trattamenti di fecondazione in vitro (FIVET) e dispongono di embrioni in sovrannumero, ovvero embrioni che possono essere  criopreservati per il futuro, è la donazione degli stessi ad altre coppie a fine riproduttivo. Nella maggior parte dei casi questi embrioni provengono da coppie che hanno realizzato un trattamento  di doppia donazione di gameti, ovociti e spermatozoi, e dopo esser diventati genitori decidono di  donare gli embrioni per far in modo che altre coppie raggiungano il loro stesso obbiettivo.

[…]

2017-07-13T12:43:33+02:004 de Agosto de 2012|0 Commenti
Hai bisogno d'aiuto? Ti aiutiamo senza impegno