ciclo naturale

Trasferimento di embrioni in un ciclo naturale o sostituito: vantaggi ed inconvenienti

Il trasferimento degli embrioni  nell’utero materno è il momento culminante del trattamento di riproduzione assistita. Il trasferimento non può e non deve essere lasciato al caso. È importante poter contare su un endometrio ricettivo che favorisca l’annidamento dell’embrione.
L’endometrio viene preparato mediante l’assunzione di farmaci (estrogeni) per simulare il comportamento uterino naturale – ciclo sostituito o artificiale- o a seconda del momento biologico più adeguato dopo l’ovulazione – trasferimento in ciclo naturale-. […]

2018-03-28T11:25:55+02:0029 de Marzo de 2018|0 Commenti

Trasferimento di embrioni in ciclo naturale

Fino ad ora, in una fecondazione in vitro, il trasferimento degli embrioni avveniva nello stesso ciclo in cui si stimolano le ovaie e si generano gli embrioni.  Ma non sempre è il sistema ideale. Lo sviluppo di vari follicoli nelle ovaie, quando si ricevono diversi stimoli da vari follicoli, può alterare la struttura dell’endometrio e perturbare la capacità di annidamento. […]

2017-03-13T18:28:22+02:0013 de Marzo de 2017|0 Commenti
Hai bisogno d'aiuto? Ti aiutiamo senza impegno