array-CGH

Tecniche genetiche per lo studio dei residui placentari

Le perdite della gestazione (aborti) solitamente sono dovute a fattori fetali e materni. Ciononostante, nel 50% dei casi gli aborti si producono durante il primo trimestre della gravidanza e sono causati da alterazioni cromosomiche dell’embrione, in particolare in donne in età avanzata. Queste alterazioni possono essere numeriche e/o strutturali. In quelle numeriche (più frequenti) l’embrione possiede uno o […]

2019-08-23T08:37:24+02:0023 de Agosto de 2019|0 Commenti

Mamma single per scelta con inseminazione artificiale

Non sono troppo vecchia, ma non posso nemmeno permettermi di pensarci troppo. È da un po’ che ci penso. Ho sempre voluto diventare mamma, non la considero una necessità imprescindibile, ma credo sia un passo importante da fare. Ho avuto vari compagni, ma con nessuno ho affrontato questo argomento e adesso sto vivendo un tappa […]

2019-07-26T08:38:47+02:0026 de Luglio de 2019|0 Commenti

Quali sono le analisi necessarie prima di una fecondazione in vitro (FIV)?

La fecondazione in vitro è la procedura effettuata nel laboratorio di embriologia per poter ottenere embrioni dai gameti femminili (ovuli) e dai gameti maschili (spermatozoi). Gli ovuli e gli spermatozoi possono provenire dai pazienti (gameti propri) o da donatrici femminili e donatori maschili (gameti donati).

Le numerose possibilità per ottenere gli embrioni permettono di raggiungere una gravidanza evolutiva e un bambino sano in […]

2019-07-01T10:16:47+02:0019 de Luglio de 2019|0 Commenti

Cosa sono le contrazioni embrionali? Che effetti hanno sull’annidamento dell’embrione?

Le contrazioni embrionali sono movimenti del blastocisto, che indicano un adeguato sviluppo dell’embrione.

Dopo una serie di fenomeni fisici, l’embrione produce un accumulo di liquido nella cavità che ha formato che viene denominato blastocele. L’accumulo progressivo di liquido provoca che blastocisto si ingrandisca causando un incremento della pressione sia nel trofectodermo, che nella zona pellucida, -lo strato che ricopre il blastocisto […]

2019-07-11T13:25:54+02:0011 de Luglio de 2019|0 Commenti

L’ormone antimülleriano (AMH) non è una sfera di cristallo

L’ormone antimülleriano (AMH) si utilizza in medicina riproduttiva come indicatore della riserva ovarica. Questo ormone si studia con un semplice prelievo del sangue e assieme ad un’ecografia per il  conteggio dei follicoli dell’ovaia siamo in grado di prevedere come reagirà la paziente alla stimolazione.  In particolare, le donne con prognosi complessa.

Ad ogni modo, sebbene questi indicatori siano estremamente
utili, sono […]

2019-07-01T08:52:46+02:005 de Luglio de 2019|0 Commenti

5 consigli per sapere quando è necessario rivolgersi ad una clinica di fertilità

Fino a qualche anno fa l’infertilità era un tema tabù. Attualmente è frequente rivolgersi alla medicina riproduttiva per chiedere aiuto e soddisfare il desiderio di diventare mamma se esistono difficoltà ad ottenere una gravidanza in modo naturale. Instituto Bernabeu propone alcuni consigli per sapere quando è necessario rivolgersi ad una clinica di fertilità. Ciò non significa necessariamente […]

2019-05-17T12:01:56+02:0017 de Maggio de 2019|0 Commenti

Rapporto tra tromboflebite ed errore di annidamento ripetitivo

La percentuale di gravidanza nei trattamenti di riproduzione assistita è aumentata negli ultimi anni, ma dista parecchio dai dati considerati ottimali. Per questo motivo, dopo diversi trattamenti infruttuosi, si cercano altre alternative che non sono state contemplate nei trattamenti precedenti.

Si è ipotizzato che gli errori di annidamento potrebbero essere dovuti all’occlusione della vascolarizzazione tra l’endometrio e l’embrione. La tromboflebite è qualsiasi circostanza in cui […]

2019-03-22T09:31:30+02:0022 de Marzo de 2019|0 Commenti

Il paziente può occuparsi del trasporto di embrioni e gameti?

Nonostante faccia parte del lavoro quotidiano di un centro di
Medicina Riproduttiva, attualmente è sempre più frequente la necessità di
trasportare campioni biologici (ovociti, seme o embrioni) da un centro ad un altro
e persino da un paese all’altro.

I motivi possono essere diversi:


Desiderio dei pazienti di continuare il trattamento in un’altra clinica. Ad
esempio, se vi è un […]

2019-06-20T08:27:38+02:008 de Febbraio de 2019|0 Commenti

Gli ultimi progressi della Diagnosi Genetica Preimpianto (DGP)

La Diagnosi Genetica Preimpianto (DGP) consiste nello studio delle alterazioni cromosomiche egenetiche nell’embrione prima del trasferimento nell’utero materno. In questo modo si pretende garantire unadiscendenza sana ed eliminare la trasmissione di una determinata malattia.

Negli ultimi anni sisono sviluppati importanti progressi che hanno rappresentato una rivoluzioneper quest’area della Medicina Riproduttiva, in particolare all’interno del DGP denominato PGT-A (TestGenetico Preimpianto per l’analisi […]

2018-12-17T18:28:56+02:0028 de Dicembre de 2018|0 Commenti
Hai bisogno d'aiuto? Ti aiutiamo senza impegno