Instituto BernabeuQuesta domanda se la sono posta numerose coppie che stanno cercando una gravidanza e non ci riescono da tempo.

Oggigiorno, i problemi riproduttivi sono più frequenti di quanto si possa pensare, per cui un appuntamento per chiedere aiuto non deve suscitare paura, vergogna né stress. Inoltre, in molti casi, dopo la prima visita, è possibile correggere alcune piccole anomalie e semplificare la gravidanza in un breve periodo di tempo in un modo più semplice di quanto si possa pensare.

Ad ogni modo, possiamo stabilire alcuni semplici consigli orientativi per aiutare nel processo di decisione e stabilire quando è necessario richiedere una visita presso uno specialista in Medicina Riproduttiva.

  • Età: si sa che esiste uno stretto rapporto tra la fertilità e l’età, quindi più si avanza con l’età, meno tempo bisogna aspettare a chiedere consiglio ad uno specialista. Dai 37 anni, ad esempio, pochi mesi di ricerca di una gravidanza sono sufficienti per chiedere una prima valutazione. Al di sotto dei 30 anni possiamo aspettare fino a un anno per vedere se la gravidanza si raggiunge in modo spontaneo.
  • Fattore maschile: Se l’uomo dovesse soffrire una patologia determinata che potrebbe alterare la funzione sessuale, le caratteristiche dell’eiaculazione, delle vie urinarie, ecc. o gli è stato previamente diagnosticato un seminogramma alterato, il tempo di attesa non deve dilungarsi oltre qualche mese.
  • Endometriosi: Una patologia legata all’infertilità, per cui dopo la diagnosi è conveniente ricevere la consulenza di uno specialista in riproduzione. Qualsiasi altra patologia dell’apparato riproduttivo femminile associata al desiderio di gravidanza e ritardo in ottenerla, richiede l’opinione precoce di uno specialista.
  • Aborti ripetitivi: Anche in questi casi vale la pena completare lo studio dettagliato e non perdere tempo.Instituto Bernabeu
  • Parenti con problemi riproduttivi.
  • Malattie che potrebbero danneggiare in futuro la riserva ovarica, sia per la malattia stessa che per il trattamento ricevuto (chemioterapia, radioterapia, ecc.)

Riassumendo, l’età avanzata e altri problemi di salute potrebbero richiedere la necessità di una consultazione precoce (mesi) prima di una gravidanza che si cerca da tempo, mentre una donna giovane senza precedenti di malattie e con un uomo apparentemente sano potrebbero aspettare anche un anno prima della prima visita.

Rate this post