Come diventare donatore del seme

I donatori di seme sono giovani volontari sani che si avvicinano disinteressatamente alla banca seminale apportando periodicamente dei campioni seminali per l’utilizzo degli stessi in trattamenti di riproduzione nei seguenti casi:

  • Coppie eterosessuali con assenza di spermatozoi sia nell’eiaculato sia direttamente nel testicolo e/o epididimo.
  • Davanti alla possibilità di trasmissione di disturbi genetici o malattie contagiose utilizzando il seme del coniuge.
  • Malattie immunitarie documentate.
  • Donne senza un compagno maschile od omosessuali.

I requisiti per diventare donatore di seme sono:

  • Avere un’età tra 18 e 35 anni.
  • Esser in buona forma psichica e fisica.
  • Non essere affetto anche da parte dei suoi familiari da malattie genetiche che possono essere trasmesse alla discendenza, per esempio il diabete o l’epilessia.
  • Non essere portatore, né essere affetto da: l’antigene dell’epatite B, Anticorpi anti-epatite C, Anticorpi anti-HIV 1 e 2, Sifilide.
  • Non soffrire d’infezioni.
  • Cariotipo normale (studio cromosomico).
  • Avere una qualità seminale di approssimatamente 4-5 volte i valori normali e che sopporti adeguatamente il processo di congelazione e scongelazione.

© Instituto Bernabeu. Spagna. | Alicante | Elche | Cartagena | Benidorm | +34 902 30 20 40 | | Avviso Legale | Cookies policy

Instituto Bernabeu - Medicina reproductiva IBbiotech Fundación instituto bernabeu sello ISO EFQM

25º Compleanno del primo bebé FIV dell’ Instituto Bernabeu

Cargando...