Archive for the 'Senza categoria' category

Tecniche di Riproduzione Assistita: FIV vs. ICSI

Instituto BernabeuAttualmente esistono due tecniche principali di Riproduzione Assistita per cercare di ottenere la fecondazione in vitro. Queste due tecniche sono la fecondazione in vitro (FIV) convenzionale e la  microiniezione intracitoplasmatica di spermatozoi (ICSI).

Nella FIV gli spermatozoi dell’uomo previamente stimolati vengono depositati assieme agli ovociti della donna in un mezzo di fertilizzazione con lo scopo di ottenere una fecondazione il più simile possibile a quella che avverrebbe in modo naturale. Nella ICSI gli spermatozoi previamente stimolati vengono inseriti mediante un sistema di micromanipolazione negli ovociti maturi. Entrambe le tecniche si applicano in base ad innumerevoli fattori sia maschili che femminili. È importante ricordare che a causa della variabilità intraindividuale della qualità del liquido seminale, il giorno stesso del trattamento gli embriologi e i ginecologi dovranno decidere se applicare o no la tecnica previamente comunicata alla coppia, sempre con lo scopo di ottenere una fecondazione ottima.

Indicazioni della FIV

La FIV si utilizza in varie circostanze:

  • Diversi risultati negativi dopo coiti programmati e/o inseminazione artificiale.
  • Sterilità di origine sconosciuta (EOD).
  • Diversi fattori femminili come l’ostruzione tubarica o endometriosi.

A condizione che la qualità del liquido seminale del campione il giorno del prelievo ovarico lo permetta, seguendo i criteri dell’Organizzazione Mondiale della Salute (2010).

Indicazioni della ICSIInstituto Bernabeu

Solitamente si applica quando vi sono alterazioni gravi o moderate della qualità del liquido seminale. Si applica anche dopo un insuccesso di un ciclo di FIV convenzionale o quando la qualità degli ovociti è scarsa.

In alcune occasioni si possono applicare entrambe le tecniche con un trattamento misto. In questo modo è possibile ottenere maggiori informazioni su una EOD e utilizzare la tecnica più adeguata in trattamenti futuri. Questo trattamento misto può essere applicato quando il liquido seminale presenta alterazioni lievi.

Presso l’Instituto Bernabeu esiste attualmente un tasso di fecondazione simile per entrambe le tecniche (FIV e ICSI) che si aggira attorno al 70%.

Iván Ochando, biologo del Instituto Bernabeu 

Per conoscere i prossimi argomenti del nostro foro, seguiteci su facebook o twitter

Per maggiori informazioni, consultare il sito web: www.institutobernabeu.com o www.ibbiotech.com

Desidera sollecitare una visita medica?

 

Conosca tutte le nostre assitenze mediche

0 commentos

Cos`è l`endometrio?

gen 20 2014 Pubblicati da sotto Senza categoria

01L’ utero, l’ organo al cui interno avviene la  gravidanza, è formato da una cavità che permette l’annidamento. Questa cavità è “tappezzata” da un tessuto chiamato endometrio, la “la culla” preparata dall’utero ogni mese per l’arrivo di un possibile embrione.

Durante il ciclo messtruale l’ endometrio presenta una serie di cambi che possiamo organizzare in 3 fasi: la fase mestruale, quando si disgrega per esser sostituito da uno nuovo, la fase follicolare o preovulatoria nella quale prolifera e la fase lutea o postovulatoria dove raggiunge lo stato adeguato per permettere l’annidamento. Queste fasi del ciclo mestruale sono facilmente distinguibili con un’ecografía. Leggi tutto l´articolo »

Desidera sollecitare una visita medica?

 

Conosca tutte le nostre assitenze mediche

0 commentos

I vantaggi della donazione embrionaria

Una delle possibilità che hanno i pazienti che realizzano trattamenti di fecondazione in vitro (FIVET) e dispongono di embrioni in sovrannumero, ovvero embrioni che possono essere  criopreservati per il futuro, è la donazione degli stessi ad altre coppie a fine riproduttivo. Nella maggior parte dei casi questi embrioni provengono da coppie che hanno realizzato un trattamento  di doppia donazione di gameti, ovociti e spermatozoi, e dopo esser diventati genitori decidono di  donare gli embrioni per far in modo che altre coppie raggiungano il loro stesso obbiettivo.

Leggi tutto l´articolo »

Desidera sollecitare una visita medica?

 

Conosca tutte le nostre assitenze mediche

0 commentos

IL `RIFIUTO IMMUNITARIO` COME CAUSA DI ABORTO O MANCATO IMPIANTO

lug 02 2012 Pubblicati da sotto Senza categoria

Tutti noi in un momento della nostra vita abbiamo “ingannato” la nostra mamma e non mi riferisco a quelle piccole bugie sulla scuola, ma in un momento essenziale della vita: quando eravamo degli embrioni.

Poichè l’embrione non ha le stesse proteine e la stessa costituzione dei tessuti materni, è un’elemento estraneo al sistema immunitario o di difesa materno.

Pertanto, per impiantarsi e svilupparsi nell’utero materno deve  attivarsi e mantenersi fin dalle prime fasi della gravidanza un fenómeno di immunotolleranza per far in modo che il sistema immunitario, che si occupa di combattere e rifiutare qualsiasi  sostanza o tessuto estraneo all’ organismo, venga accettato.

Oggigiorno, nonostante i recenti progressi in questo campo, è ancora sconosciuto come l’embrione mette a tacere il sistema immunitario materno. Si è a conoscenza del fatto che le malattie autoimmuni e la presenza di anticorpi nel sangue materno non permettono l’impianto, provocano aborti, ritardi nella crescita fetale e norte fetale intrautero.

Leggi tutto l´articolo »

Desidera sollecitare una visita medica?

 

Conosca tutte le nostre assitenze mediche

1 commento

La Vitrificazione di ovuli. Preservare la fertilità al momento giusto.

Nonostante il fatto che la criopreservazione di ovociti sia stata introdotta da oltre vent’anni, i risultati ottenuti fino ad ora non sono stati incoraggianti, negli ultimi tempi si sono registrati notevoli progressi e miglioramenti nel campo della criobiología che hanno permesso la loro incorporazione come tecnica di routine.

Leggi tutto l´articolo »

Desidera sollecitare una visita medica?

 

Conosca tutte le nostre assitenze mediche

0 commentos

Appoggio emotivo durante l´aborto

L’ infertilità è considerata secondo l’OMS una malattia cronica, perchè presenta reazioni emotive che si possono comparare con quelle che soffrono pazienti con patologie croniche gravi.

L’ infertilità è considerata un evento vitale e stressante che genera uno “squilibrio emotivo” e colpisce un elevato numero di coppie.

 Le reazioni e lo stato emotivo evoluzionano e si modificano a seconda dei cicli del trattamento.

Leggi tutto l´articolo »

Desidera sollecitare una visita medica?

 

Conosca tutte le nostre assitenze mediche

1 commento