Dieta con antiossidanti nell’ uomo e miglioramento della fertilità

dic 06 2011

Circa 8 milioni di persone nel mondo hanno problemi di infertilità. Il ritardo del concepimento colpisce circa il 15% delle coppie con desiderio riproduttivo. Ma i fattori maschili lieve / moderati che producono infertilità nelle coppie sono stimati in circa il 50% dei casi. Una revisione di Tremellen conferma che 1 uomo su 20 sará subfertile (Tremellen, 2008).

Tra il 30% e l’80% della subfertilità maschile ha un’origine a causa di stress ossidativo sugli spermatozoi. Lo stress ossidativo si verifica quando le specie reattive dell’ossigeno (ROS) sono imposte sulle difese antiossidanti naturali presenti nello sperma e causano danni alle cellule riproduttive. I livelli aumentati di ROS possono essere dovuti a fattori come le condizioni ambientali (alte temperature, radiazioni elettromagnetiche, pesticidi o l’inquinamento), stile di vita (alcool, tabacco, stress, obesità, alimentazione ridotta), e altri fattori, comprese le infezioni , e le malattie autoimmuni e croniche.

Gli antiossidanti che si trovano naturalmente nel sperma sono la vitamina C ed E, superossido dismutasi, glutatione e tioredoxina. Questi antiossidanti eliminano i ROS e aiutano a equilibrare lo stato cellulare. Tuttavia, si è riscontrato che gli uomini subfertili hanno una minore concentrazione di antiossidanti nel loro seme rispetto agli uomini fertili (Tremellen, 2007). Cosí, e ‘quindi più che giustificato che un supplemento nella dieta di antiossidanti potrebbe ridurre lo stress ossidativo, migliorando la qualità seminale e risolvendo i disturbi riproductivi.


Recentemente questo argomento è stato rivisto e pubblicato da Showell e collaboratori della prestigiosa rivista “The Cochrane Library” (2011). Sono stati analizzati 34 studi, con un totale di 2876 coppie che avevano assunto oppure no antiossidanti per via orale nella dieta prima della realizzazione di tecniche di riproduzione assistita (TRA). I risultati hanno mostrato che l’uso di antiossidanti nella dieta degli uomini è stato associato significativamente a un aumento del tasso di bambini nati vivi e del tasso di gravidanze dopo TRA. Resta de identificare quale è l’antiossidante che produce migliori risultati.
Non solo si può parlare di un miglioramento dei risultati per i tassi di gravidanza in generale. Il risparmio sul costo economico che potrebbe essere il trattamento con antiossidanti nella dieta si stima che si ridurrebbe di un 60% per ogni gravidanza, dovuto fondamentalmente al fatto che si moltiplicherebbe per quattro il tasso di gravidanze ottenute spontaneamente (Comhaire e Decleer, 2011).

Dr. Jorge Ten, Direttore Unità di Biologia della Riproduzione del Instituto Bernabeu

Per conoscere i prossimi argomenti del nostro forum, seguiteci su facebook.

Se desidera prendere un’appuntamento on-line, richieda la disponibilità.

Per maggiori informazioni visitate il nostro sito: www.institutobernabeu.com/it/

Desidera sollecitare una visita medica?


 

Conosca tutte le nostre assitenze mediche

0 commentos

Lascia un Commento